24-02-2016 ore 15:41 | Sport - Arti marziali
di Federico Feola

Karate, cremaschi super al Trofeo delle Regioni. Contributo fondamentale dell’Asd Moving Club per la vittoria della Lombardia

Gli atleti cremaschi della Asd Moving Club hanno contribuito con importanti risultati alla vittoria della Lombardia nel 24° Trofeo delle Regioni che si è svolto domenica scorsa a Formigine, nel modenese. Gara nazionale, organizzata dalla FIKTA (Federazione Italiana Karate Tradizionale), dedicata al settore giovanile (15-21 anni) vede sfidarsi ogni anno i migliori atleti scelti per rappresentare le regioni italiane.

Lombardia sul gradino più alto del podio
La Lombardia ha conquistato il primo posto, precedendo il Piemonte e l'Emilia-Romagna. È stata un’intensa giornata intensa di gare, prove e combattimenti senza soluzione di continuità: altissimo il livello tecnico dell’evento, in cui gli atleti cremaschi si sono distinti sia a livello individuale, sia nelle competizioni a squadre, garantendo alla Lombardia i punteggi che l’hanno condotta alla vittoria.

Gli atleti cremaschi
Michele Gregoris
(Campione Italiano in carica) ha conquistato la medaglia d’oro nel kata individuale e quella d’argento nel kata a squadre. Giulio Pappone ha ottenuto l’argento nel kata a squadre e il bronzo nel kata individuale; Elena Avaldi ha vinto la medaglia d’argento nel kata a squadre, mentre ha sfiorato il podio nel kata individuale per pochi decimi. Giona Pappone ha gareggiato egregiamente nel kumite individuale, sfiorando l’accesso alla finale; Giorgio Nufi ha superato supera tutti i turni di eliminatorie nel kata individuale, raggiungendo la finale; restando fuori dal podio per un’inezia, a causa delle penalità per uno sbilanciamento.