24-01-2017 ore 17:10 | Sport - Rugby
di Federico Feola

Crema rugby, sconfitto il Chiese per 8-7. Andrea Crotti decisivo all'ultimo minuto

Il Crema Rugby supera il Chiese nel finale. Grazie alla realizzazione di Andrea Crotti all'ultimo minuto, su calcio piazzato, i neroverdi si sono aggiudicati la gara con il punteggio di 8 a 7 mantenendo così inalterate le possibilità di promozione. Vittoria importantissima che premia la tenacia e la voglia di vincere di un Crema apparso sottotono rispetto a quello scoppiettante della fine dell'anno scorso.

 

La partita

La squadra di mister Forte ha dominato per tutto l'arco degli 80 minuti un Chiese venuto a Crema con il solo intento di limitare i danni. Ma i cremaschi non riescono a concretizzare in punti l'enorme mole di gioco sviluppata anche a causa di un gioco monocorde al quale i mantovani, dopo un  iniziale difficoltà, prendono facilmente le misure bloccando di fatto tutte le iniziative nero verdi e capitolando solo al 25° del primo tempo grazie ad una travolgente azione della mischia cremasca che ha permesso a capitan Frosio di schiacciare in meta.

 

La ripresa

Ottenuto il vantaggio la squadra cremasca non si sblocca e la superiorità ,soprattutto in campo aperto, non viene sfruttata, a causa di un gioco particolarmente lento e prevedibile che permette agli ospiti di difendersi con ordine. All'inizio della ripresa il Chiese si porta in vantaggio, sfruttando l'unico errore difensivo dei padroni di casa. Il Crema riprende a giocare relegando la formazione ospite nella propria metà campo ma non riesce a trovare il bandolo della matassa ed il gioco ristagna senza grosse emozione facendosi al contrario sempre più nervoso e spezzettato con tanti falli e ben quattro cartellini gialli: tre per i mantovani ed uno per i cremaschi.

 

Crotti decisivo

Anche in superiorità numerica il gioco del Crema non decolla ed i ragazzi nero verdi non riescono a sfondare  il muro eretto dagli ospiti. Un calcio nei ventidue mantovani che permette a Loda di involarsi verso l'area di meta ,fermato solo da un fallo dell'estremo avversario: il calcio di punizione che ne consegue vede il piede di Crotti non tremare e segnare i tre punti che danno la vittoria al XV cremasco. Domenica prossima il Crema sarà impegnato nell'insidiosa trasferta in quel di Casalmaggiore, capace in casa propria di battere la capolista Valle Camonica. Un derby che sicuramente è alla portata dei ragazzi cremaschi a patto di non ripetere l'opaca anche se vincente prestazione di domenica.

 

CREMA RUGBY-CHIESE 8-7
Crema: Loda, Regazzetti, Scaglia, Crotti A. Fusar Poli(20 2T Bissa), Capelli, Manclossi, Crotti P., Cella, Cremonesi, Libutti, Frosio(14 2T Bellissima), Salini(12 2T Fontanella), Grana, Foglio. All. Forte Claudio.
Chiese: Bandera, Munoz, Gandelli, Butufei, Legnani, Zorzi, Gasparini, Cioli, Celisla, Conti, Bettoni, Malcisi, Tortelli, Cigala, Guindani. All. Zanini.
Arbitro: Sig.Berra.