23-06-2017 ore 21:00 | Sport - Tennis
di Federico Feola

Città di Crema, finale donne tutta italiana. Nel maschile Nardi contro Neumayer

Dopo sette giorni di gare, i campi in terra battuta di via Del Fante si preparano ad accogliere le due finali più attese alla vigilia, con le prime teste di serie di entrambi i tabelloni opposte ai due italiani più promettenti. E visto che nel femminile la prima testa di serie è la marchigiana Sofia Rocchetti, vuol dire che l’evento under 16 di Tennis Europe del Tc Crema tornerà ad avere almeno una vincitrice italiana, come a livello femminile era successo soltanto nella prima edizione nel lontano 2005: 12 anni fa vinse Giulia Lanteri, stavolta il nome della campionessa uscirà dal duello fra la Rocchetti e la quattordicenne Lisa Pigato, pronta a riscattare la finale persa nel 2016. In campo maschile la finale sarà tra l’austriaco Lukas Neumayer e il marchigiano Luca Nardi, che come la Pigato potrebbe ancora gareggiare fra gli under 14 (entrambi sono nati nel 2003), ma è già competitivo anche a livelli superiori. La conferma è arrivata nel 6-3 3-6 6-3 imposto alla sorpresa del torneo Niklas Rohrer, mancino austriaco dal tennis brillante, capace di tenere in piedi un incontro che sul 6-3 3-1 in favore del pesarese sembrava già terminato. Invece il baby di Vienna ha vinto a sorpresa sei giochi di fila e si è meritato il set decisivo, sfiorando una seconda rimonta quando da 2-5 nel terzo ha recuperato fino a guadagnarsi una palla del 4-5. Ma Nardi l’ha cancellata e poi ha chiuso i conti, conquistando la sua prima finale fra gli under 16. Sabato a Crema si parte alle 13 con la finale femminile Pigato-Rocchetti, impegnate (in coppia) anche nella finale del doppio, che terminerà nella serata di venerdì. Non prima delle 15, invece, Nardi-Neumayer.

Risultati
Singolare maschile. Semifinali: Neumayer (Aut) b. Passaro 7-5 1-6 7-6, Nardi b. Rohrer (Aut) 6-3 3-6 6-3.
Singolare femminile. Semifinali: Rocchetti b. Plumtree (Cro) 6-2 6-3, Pigato b. Serafini 6-3 6-2.