23-03-2017 ore 21:21 | Sport - Sport acquatici
di Federico Feola

Brixia Fidelis, Sofia Poletti bronzo nei 50 rana. Buone le prestazioni della sezione cremasca dello Sport Team Management

Nel fine settimana scorso si è svolta a Brescia la 32° edizione del Brixia Fidelis. Particolarità del meeting è quella di essere la prima gara a svolgersi in vasca da 50 metri. L’importante trofeo ha visto ben dodici specialità di gara distribuite in tre sessioni che si sono svolte in due giornate alle quali sono risultati iscritti 863 atleti in rappresentanza di 119 squadre. Tra queste era presente anche lo Sport Team Management, sezione di Crema.

I risultati
La due giorni bresciana è partita al mattino del sabato con gli 800 stile libero nei quali Donatella Tosetti, M55, ha realizzato a un buon 4° posto fermando il crono a 15’17”27. Trascinate dall’impeto della serie ma, consapevoli della fatica che le aspetta, Debora Marnini, M25, con un 13’02”56 ha raggiunto il 6° posto e Moira Chiodo, M45, toccando la piastra a 13’42”63 si è aggiudicata un 6° posto di categoria. Il pomeriggio delle gare si è aperto con i 50 dorso che ha visto per la prima volta Alessandro Brugnoli, M40, cimentarsi in questa specialità con un buon 9° posto con 41”73. Nei 50 rana Sofia Poletti, M45, con 44”30 in vasca lunga migliora il suo personale regalandosi un bronzo proprio nel giorno del suo compleanno. A seguire Filippo Dell’Uomo, M50, che con un 44”33 ha dimostrato di non arrendersi nonostante la fatica della vasca olimpica. Lo stesso Dell'Uomo nei 200 stile uomini ha toccato la piastra a 3.04.33 classificandosi al 4° posto. Con il terzo posto assoluto su 119 iscritte lo Sport Team Management si è confermato tra le posizioni di alto rango del ranking natatorio lombardo. Prossima gara per la selezione cremasca il 25 di marzo al trofeo di Pavia.