22-04-2017 ore 20:21 | Sport - Basket
di Federico Feola

Per la Tec-Mar Crema è tempo di play off. Domenica l'incontro contro il Sanga Milano

Per la quinta volta in sei stagioni il Basket Team Crema targato Tec-Mar si appresta ad affrontare una fase play off. Un risultato questo che conferma una continuità di risultati che trova pochi altri riscontri. Reduce dalla finalissima giocata lo scorso anno le ragazze di coach Visconti si presenteranno dunque al via cercando di arrivare il più lontano possibile con la convinzione di potersela giocare con tutte le squadre rimaste in lizza per la promozione in A1.

Il derby con Milano
I play off restano un affascinante post season dove difficoltà ed emozioni si sprecano. Una atmosfera questa che Caccialanza e compagne, reduci da due finali e una semifinale negli ultimi sei anni, conoscono bene e sanno come affrontarle. Il primo ostacolo da superare per l’accesso alle semifinali è rappresentato da un classico: il derby con il Sanga Milano, sconfitto in entrambe le occasioni durante la regolar season e giunto alle spalle delle azzurre. L’incontro si presenta molto equilibrato concedendo ad entrambe le formazioni pari opportunità. Un piccolo vantaggio per la Tec-Mar ci potrebbe essere nel caso fosse necessario il terzo incontro che verrebbe disputato sul parquet del PalaCremonesi. L’appuntamento che come sempre richiamerà nella palestra di Ombriano il pubblico delle grandi occasioni è per domenica 23 aprile, con inizio alle ore 18.

Obiettivo raggiunto
“Arrivare tra le prime quattro era il nostro obiettivo e non è stato facile – commenta il presidente Paolo Manclossi - merito delle ragazze che nell’ultimo periodo non hanno più sbagliato un colpo centrandolo. La squadra ha trovato ultimamente quella continuità di rendimento che era stato un po' il problema principale durante la stagione e ritengo che a questi play off si presenti con tutte le carte in regola per fare bene. Come sempre tutto adesso diventa più difficile ma siamo fiduciosi perché questo gruppo ha le qualità e l’esperienza necessaria per affrontarli nei modi migliori. Con grande soddisfazione siamo contenti di poter offrire ancora una volta agli appassionati cremaschi di pallacanestro l’opportunità di vedere una loro squadra protagonista”.