21-12-2016 ore 10:01 | Sport - Associazioni
di Federico Feola

Crema, oltre 300 atleti alla Toffetti per la seconda prova degli Open di spada

Nello scorso fine settimana, presso la palestra Toffetti di Ombriano, si è svolta la seconda prova regionale Open di spada, organizzata dalla società sportiva Fanfulla 1874 ginnastica e scherma, valida per la qualificazione alla prima fase nazionale di categoria Assoluti che si svolgerà a Pesaro nel 2017. Oltre 300 gli atleti iscritti: 202 uomini che hanno gareggiato il sabato mentre la domenica ha visto protagoniste 131donne. La gara, molto attesa, ha visto la qualificazione di 28 uomini e 17 donne nelle varie categorie: dai Cadetti, atleti di 14 anni, fino ai Master, per la categoria over 70 anni.

 

I vincitori

Fra gli uomini la vittoria è arrivata a Tomaso Melocchi della società Piccolo Teatro Cariplo Milano, che ha giocato la finale con il bustese Matteo Porrello della società Pro Patria. Sul gradino più basso Federico Nuccio, anche lui di Busto Arsizio, e Amedeo Noris della Bergamasca Creberg. Da notare la presenza di Franco Lualdi, classe 1962, che con il suo settimo posto ha distanziato parecchi giovani. Per quanto riguarda le donne ha vinto Ginevra Roato della società Giardino di Milano, che si è giocata il titolo regionale con Tecla Carrubba della Mangiarotti, mentre Beatrice Ayres del Cus Pavia e Matilde Busnelli del Piccolo Teatro sono giunte terze.