21-04-2017 ore 21:28 | Sport - Basket
di Gianni Carrolli

Pallacanestro Crema. Sabato la sfida con Lecco per l’ultimo match della stagione

Fervono i preparativi in vista dell’ultima giornata di regular season. Sabato sera alle ore 20.30 il PalaCremonesi ospiterà il match di ritorno tra la Pallacanestro Crema e il Basket Lecco. Sul parquet amico di via Pandino i cremaschi non sono mai riusciti a sfatare il tabù lecchese. Ora, già sicuri della qualificazione ai play-off, tenteranno di insediare il settimo posto, difeso da Reggio Emilia; dal canto loro, i cestisti del Basket Lecco cercheranno di soffiare il quinto posto alla Raggisolaris Faenza. Tutto depone a favore di un match in cui entrambe le formazioni non si tireranno indietro.

 

Il quintetto del Lecco

I lecchesi vantano il nono attacco del campionato, con 70,2 punti segnati a partita, con il 40,8% di realizzazione da due e il 33% da tre punti. Alla regia il Basket Lecco schiera i giovani Todeschini e Fumagalli; nel quintetto spicca l’ala Jacopo Balanzoni – 10,7 punti di media a partita ai quali si aggiungono 6,7 rimbalzi – accompagnato da Spera e Urbani. Ed è proprio sotto il tabellone che la Pallacanestro Crema può mettere in difficoltà i lecchesi, avendo più peso da spostare.

 

Il test match

Per il coach Baldiraghi “la partita con Lecco deve essere una tappa di avvicinamento ai playoff: proveremo a vincere ma dando comunque a spazio a tutti per avere una verifica sullo stato fisico e mentale dei giocatori. La Gimar è una buonissima squadra, ben allenata da Meneguzzo, hanno fisicità e interpretano sempre molto bene le gare dal punto di vista tattico, alternando difese a uomo e zona. In attacco si affidano al talento di Quartieri ed alla verticalità di Balanzoni. Noi dovremo provare a fare il nostro gioco e testarci, soprattutto dal punto di vista difensivo, per arrivare pronti a gara 1 di play-off”.