19-11-2017 ore 17:54 | Sport - Podismo
di Lidia Gallanti

Crema. La Maratonina a Bottarelli e Kipruto. Nella MarianTen vincono Corrado e Locatelli

Ventun chilometri in un’ora, quattro minuti e trentasei secondi. Koech Joash Kipruto (Atl Potenza Picena) è il primo uomo a strappare il traguardo cremasco. Record femminile per Sara Bottarelli (Free Zone) con un'ora, quindici minuti e undici secondi. Sono loro i vincitori della Maratonina città di Crema, che per l’undicesima edizione ha riunito in città 2018 atleti, di cui 1115 iscritti alla mezza maratona.

 

Il podio e il memorial Zurla

Sul podio maschile anche Francesco Bona (Aeronautica militare, primo italiano classificato) e Rono Julius Kipngetic (Atl Recanati), rispettivamente secondo e terzo classificato. La medaglia d’argento femminile a Silvia Radaelli (Bracco Atletica) seguita da Mina El Kannoussi (Atletica Saluzzo), entrambe sotto la soglia di un’ora e venti minuti. Riccardo Cantoni e Silvia Minari, entrambi della Asd Bike&Run sono i migliori cremaschi classificati, mentre il Memorial Lodovico Zurla va al Gta Crema come gruppo più numeroso in gara.

 

I risultati della Marian ten

Ottimi risultati anche per la Marian Ten, corsa sulla distanza dei 10 chilometri. I più veloci per categoria sono risultati essere Massimo Corrado con un tempo di 33 minuti e 50 secondi e Lisa Locatelli con 40 minuti e 53 secondi. Roberto Bianchessi (39 minuti 30 secondi) e Giulia Ghidotti (48 minuti 31 secondi) si sono aggiudicati il Memorial Diego Dagheti destinato ai migliori cremaschi. Trofeo Tommaso Rossi a Luca Zorloni (46 minuti 20 secondi) e Valentina Cerioli (52 minuti 5 secondi), podisti più giovani, entrambi quindicenni.

 La redazione consiglia:

sport - Podismo
Paul Tiongik e Alice Gaggi sono i vincitori della decima edizione della Maratonina ‘Città di Crema’, intitolata alla memoria di Daniele Verga. Sotto un cielo grigio la principale...