18-08-2017 ore 17:31 | Sport - Sport acquatici
di Gianni Carrolli

Lago d’Orta. Manuel Muletti primo nella traversata, Greta Delfini oro sotto le stelle

Lo splendido contesto del Lago d’Orta incornicia il successo della squadra Master dello Sport management di Crema. È il nuotatore cremasco Manuel Muletti (foto a lato) a conquistare l’edizione 2017 della Traversata del Lago d’Orta, tagliando il traguardo dei 1400 metri in 16 minuti. Appena dietro, la medaglia di bronzo Greta Delfini e il nutrito comparto cremasco: Claudio Gorla, Silvia Barberis, Debora Marnini, Sofia Poletti, Federico Guindani, Cesare Delfini, Andrea delle Rose, Paola Fusar Imperatore, Elser iride, Silvia Vailati Facchini, Andrea Tambani e Marco Stroppa.

 

L’oro sotto le stelle

Bella prova anche per i giovanissimi del gruppo Christian Delfini e Antonio Sacco, che hanno dimostrato cuore e tenacia nella formula tutor sui 400 metri. Spettacolare anche la Nuotata sotto le stelle: giunta alla quinta edizione e organizzata dal Centro d’incontro legrese Aics con il supporto del gruppo Anatre Selvagge, si è sviluppata lungo un suggestivo percorso di 400 metri illuminato dalle luci e dalle boe dei nuotatori. Il gruppo cremasco si è distinto grazie all’ottima performance di Greta Delfini, medaglia d’oro della competizione. Per lo Sport management di Crema il prossimo appuntamento sarà il 2 settembre, alla traversata dell’isola Comacina.