18-05-2016 ore 18:33 | Sport - Atletica
di Silvia Panzetti

Virtus Crema, pioggia di record e medaglie nel fine settimana

Nello scorso fine settimana gli atleti della Virtus Crema hanno raccolto nuove soddisfazioni in campo provinciale conquistando diversi titoli in svariate discipline. Non poteva mancare all'appuntamento Rachele Merisio che ha conquistato due nuove maglie di campionessa provinciale aggiudicandosi l’oro nei 300 metri piani cadette coprendo la distanza in 44”78, seguita sul podio da Sara Mascheroni terza con 50”02, e nei 80 metri hs col tempo di 14”70. Bis di vittorie anche per Pietro Bonizzoni vincitore del titolo nel getto del peso ragazzi con 9,56 metri e nei 1000 metri con 3’56”32.

Ottimi risultati per le ragazze
Sempre nel mezzofondo, vittoria per Marta Nidasio nei 1000 metri ragazze con 3’53”44 seguita al terzo posto da Marta Cattaneo ed al quarto da Claudia Ghisetti. Sofia Branchesi si è aggiudicata il titolo nella marcia 1200 metri esordienti B con 8’23”92 mentre Letizia Moroni si è laureata campionessa provinciale nei 60 metri hs ostacoli ragazze col tempo di 11”32, seguita al terzo posto da Lucia Balestracci, al quarto da Marta Cattaneo ed al sesto da Laura Severgnini. Si laurea campionessa provinciale anche la 4x100 ragazze formata da Letizia Moroni, Lucia Balestracci, Marta Nidasio e Marta Cattaneo col tempo di 1’01”0. Negli ostacoli, in campo femminile, si sono ben comportate la debuttante Vittoria Viviani tra le esordienti B ed Elisabetta Righini tra le esordienti A.

Il medagliere
Medaglia d’argento nei 60 metri hs ragazzi per Filippo Soldati, giunto al secondo posto con 10”82, mentre nel lungo ha stabilito il suo nuovo record personale con 3,78 metri. Sergio Falcone ha conquistato due medaglie di bronzo giungendo al terzo posto nei 300 metri piani con 42”62 e nel salto in lungo con 4,76 metri stabilendo i suoi nuovi recod personali. Bronzo anche per Davide Giossi nella marcia 1200 metri esordienti A col tempo di 8’33”52, mentre nei 40 metri hs esordienti A buona prova di Ivan Torazzi, Francesco Monfrini e Martin Branchesi tutti ad un soffio dal podio. Nei 200 metri piani assoluti hanno nuovamente migliorato i propri tempi Gabriele Fusarbassini e Francesco Righini coprendo entrambi la distanza in 25”18. Nel prossimo fine settimana gli atleti cremaschi saranno impegnati sabato, 21 maggio, con il meeting Città di Castelleone e domenica 22 ad Alzano Lombardo, nel bergamasco, dove di disputerà un meeting giovanile.