17-07-2017 ore 19:30 | Sport - Tennis
di Gianni Carrolli

Serie A1, il Tennis club Crema sfida Prato, Parioli e Ata Battisti con Nicolae Frunza

Saranno i toscani del Tennis Club Prato, i romani del Tennis Club Parioli e i trentini dell’Ata Battisti gli avversari che il Tennis club Crema si troverà ad affrontare nel massimo campionato nazionale a partire dal prossimo 15 ottobre, data della sfida casalinga ai trentini sui campi in terra battuta di via Del Fante. “Il nostro è un girone equilibrato – commenta Stefano Agostini, presidente del Tennis club Crema – anche se il Prato sembra avere qualcosina in più rispetto a noi, perché grazie a Matteo Trevisan e Jacopo Stefanini può contare su quello che è probabilmente il miglior vivaio dell’intero campionato. Contro Parioli e Ata Battisti ci attendono delle sfide molto aperte”.

 

Un gruppo compatto

Lascia la squadra cremasca Matteo Donati e al suo posto arriverà il rumeno Nicolae Daniel Frunza: classe ‘97, ottima congiunzione con il numero uno Andrey Golubev, Adrian Ungur e Riccardo Sinicropi. “La nostra squadra è molto compatta, con due giocatori di alto livello come Golubev e Ungur a guidare il gruppo. È anche ben attrezzata fra i giovani: Coppini continua a crescere, Mora ha vissuto un’ottima prima parte di stagione e il nuovo acquisto Frunza è pronto a subentrare nel ruolo di straniero qualora Ungur non riuscisse a essere sempre presente. E poi può diventare un elemento importante”. In allegato il calendario delle partite.