17-06-2016 ore 20:52 | Sport - Ciclismo
di Federico Feola

Domani la settima edizione della Hero Südtirol Dolomites. Al via 11 cremaschi

Prende il via sabato 18 giugno, a Selva Gardena, la settima edizione della Hero Südtirol Dolomites, la gara di mountain bike che rappresenta il clou del calendario internazionale sulla distanza marathon. Due i tracciati previsti: quello lungo di 86 chilometri ha un dislivello di 4500 metri e quello 'corto' da 60 chilometri 3200 metri di differenziale. Numeri che rendono la Hero la gara di mountain bike più dura al mondo.

I cremaschi al via

Oltre 4 mila i concorrenti provenienti da 50 nazioni. Tra questi diversi i cremaschi che vi prenderanno parte: nella 86 chilometri uomini Luca Dall'Armellina, 44 anni di Pandino, Mirko Favini, 40 anni di Spino d'Adda, Salvatore Frangella, 33 anni di Chieve, Giorgio Mezzadra, 33 anni di Salvirola, Erik Poloni, 34 anni ed Andrea Vailati Venturi, 52 anni, entrambi di Crema. Nella 60 chilometri uomini parteciperanno Lorenzo Mosca, 50 anni di Crema, Marco Pavesi, 53 anni di Crema, Fabio Pelizzari, 30 anni di Offanengo e Matteo Spagnoli Villa, 32 anni di Crema. Unica donna a partecipare alla 60 chilometri sarà Valentina Di Candia, 31 anni di Cremosano.