15-04-2018 ore 18:52 | Sport - Arti marziali
di Lidia Gallanti

Kickboxing Crema. Luca Calà è campione italiano, ora vola verso le selezioni mondiali

Il cremasco Luca Calà è campione italiano. Vittoria schiacciante in due round al campionato nazionale Fight 1, in corso a Roma. L'atleta della Kickboxing Crema si è aggiudicato la medaglia d'oro per la categoria K1 - 74 chili cinture nere. La notizia arriva nel tardo pomeriggio di sabato 14 aprile, dal palazzetto di Monterotondo. Grande entusiasmo per il team cremasco giunto a Monterotondo con quattro atleti e reduce da una vittoria mondiale segnata da Claudia Zoni lo scorso dicembre. Nuovo oro per Calà, che si aggiudica la convocazione alle collegiali per la nazionale e punta al campionato mondiale Iska 2018.


Ottima performance per il team

"Ti giochi tutto in due round - racconta l'allenatore Marco Verdelli - massima pressione sull'avversario, corta distanza e volume elevatissimo di colpi". Concentrazione, precisione e lucidità hanno permesso a Luca di dominare il ring e contenere l'avversario. Ottima performance anche per Federica Carrabotta, che "ha perso congiudizio portando a casa uno dei match più belli della sua carriera agonista". Il tutto giocato "al centro del ring, senza cedere un passo, con scambi continui e colpi ripetuti". Alle spalle un lungo infortunio al polso, che per quattro mesi non he la permesso di allenarsi né di partecipare a gare. Prima esperienza triclore per Akashdeep Singh, fermato in semifinale dopo un primo match spettacolare, giocato con grande cuore". Debutto nazionale anche per Cristian Fendillo, che si è fermato ai quarti di finale. La tensione ha giocato un ruolo importante condizionando la prestazione e incidendo su preparazione e performance".

 La redazione consiglia:

sport - Arti marziali
Kickboxing Crema pronta per i campionati nazionali Fight 1. Stamattina la partenza per Roma, dove sabato 14 e domenica 15 aprile si affronteranno oltre 600 atleti provenienti da tutto lo Stivale....
sport - Arti marziali
Guardia alta, occhi sull'avversario, concentrazione e muscoli caldi, soprattutto il cuore. Claudia Zoni, Luca Calà e Federica Carrabotta sono i tre atleti dell'associazione...