15-03-2017 ore 21:13 | Sport - Arti marziali
di Federico Feola

Milano, torneo XFighter. Incetta di medaglie per la Kick boxing Crema

Sabato scorso si è svolta, a Milano, l’ultima tappa del Torneo XFighter organizzato dal Comitato Lombardo della federazione di sport da combattimento Fight1 leader in Italia. Sviluppato su tre tappe, novità nel mondo del fighting il torneo ha messo in palio, per i vincitori delle categorie prescelte, una borsa di 150 euro quale rimborso per le spese da sostenere per l’iscrizione e la partecipazione ai Campionati Italiani di Rimini Welness 2017.

I risultati
La Kick boxing Crema ha preso parte al torneo con i suoi atleti piazzando ai primi posti di ogni classifica di categoria. In particolare in due delle quattro categorie di riferimento per il premio finale, la squadra cremasca ha piazzato quattro atleti ai primi due posti. Per quanto riguarda la categoria -55kg femminile, primo posto per Claudia Zoni, seguita da Federica Carrabotta. Nei -70 kg maschili gradino più alto per Luca Calà, argento per Fendillo Cristian. Per quanto riguarda le altre categorie di peso l’atleta Daniel Suruceanu, 14 anni, ha vinto le prime due tappe e pareggiato la terza, quindi si è conquistato il primo posto nei Prestige, ovvero la categoria dei Cadetti. Camilla Bragonzi ha pareggiato la prima tappa e vinto le successive due, piazzandosi al vertice nella categoria dei -70 kg Femminile. Stessa sorte anche per Andrea Brambini, che pareggiando la prima tappa e vincendo le altre due si è posizionato primo nei -65 kg. Risulta vincente in tutte le tappe Vincenzo Milanesi che chiude primo nei -85 kg Maschili. Soddisfazione da parte degli istruttori Marco Verdelli e Cristiano Lodola.