14-03-2017 ore 13:10 | Sport - Tiro con l'arco
di Federico Feola

Yuri Bombelli primo al 3D dell'Airone. Soddisfazione per il CremArchery team

Trasferta varesina per l'arceria cremasca che nel contesto del Parco naturale dell'Airone ha conquistato il primo posto nell'Arco Nudo Under 21 Maschile con Yuri Bombelli del CremArchery team. Una piacevole giornata ha accompagnato il 3D dell'Airone, organizzato dall'omonima compagnia, che ha saputo disporre in piena sicurezza una gara di tiro con l'arco snodata tra i sentieri del parco e le coste del lago artificiale, permettendo a visitatori di tutte le età di vivere la gara stando, quasi, fianco a fianco con gli arcieri, contribuendo a diffondere la cultura di questo sport.

I risultati
Gianmario Vezzani ha sfiorato il podio della divisione Arco Compound Over 21 Maschile con 469 punti che gli sono valsi il 4° posto, mentre Antonio Zaniboni ha concluso in settima posizione a quota 451. Nella divisione Arco Nudo Over 21 Maschile Marco Bombelli si è posizionato 9°, a metà classifica, con 358 punti; tra gli Under 21 Maschile il figlio Yuri ha conquistato il gradino più alto del podio con 334 punti. Per l'arcieria tradizionale Claudio Bartuccio, alla sua seconda gara con l'arco Longbow, totalizza 192 punti posizionandosi 32° su 37 tra gli Over 21 Maschile. Nella classifica a squadre il CremArchery team, con 1019 punti, ha raggiunto il 5° posto tra gli otto team che hanno portato in gara almeno un arciere per ogni divisione.

Oggi al cinema