13-01-2017 ore 18:51 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Abo Offanengo, a Monza a caccia di conferme. Sabato le ragazze di Nibbio affrontano il Sanda Brugherio

Dopo il colpaccio casalingo di sabato scorso contro l’ex capolista Conad Alsenese, l’Abo Offanengo domani a Monza, alle ore 21, farà visita al Sanda Brugherio. Nell’ultima trasferta prima del giro di boa, la squadra di Giorgio Nibbio proverà a mettere nel mirino la vittoria numero dieci, cercando al contempo punti pesanti per rimanere nei primi posti di una classifica corta per quanto riguarda le posizioni di vertice. Attualmente, Sghedoni e compagne occupano il terzo posto, tallonate a una lunghezza dal Lecco, mentre la stessa unità di misura segna la distanza dalla piazza d’onore, occupata dalla Conad Alsenese, con Gorla invece al comando a quota 28 punti, tre in più delle cremasche.

La qualificazione alla Coppa Italia
“Affrontiamo – spiega coach Nibbio – una squadra capace di alternare grandi prestazioni ad altre dove può regalare qualcosa. Al Sanda non mancano le giocatrici di esperienza come le bande Lucarelli e Biraghi e la palleggiatrice Tresoldi: è una formazione da prendere con le pinze. Per quanto ci riguarda, dobbiamo iniziare a lavorare molto bene fuori casa, dove finora abbiamo avuto un rendimento altalenante. L’approccio mentale sarà il punto di partenza e un aspetto fondamentale per migliorare. Dopo la vittoria in casa contro la Conad Alsenese cercheremo di vincere le ultime due partite del girone d’andata provando a inseguire la qualificazione alla Coppa Italia, anche se non dipende solo da noi”.

Le avversarie
Il Sanda Brugherio occupa la quintultima posizione con 13 punti, a +3 sulla zona retrocessione e a una lunghezza dal decimo posto occupato dalla Serteco Volley School Genova. Proprio in Liguria sabato scorso le brianzole hanno dovuto alzare bandiera bianca in quattro set, mentre il loro 2016 era terminato con il botto grazie al 3-1 casalingo contro il più quotato Brembo Volley Team. A guidare in panchina c’è Fabio Brambilla, proveniente dall’esperienza in serie C con il Bresso. A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Erica Longoni e il secondo arbitro Antonio Giovanni Marigliano.

La classifica
Cosmel Gorla 28, Conad Alsenese 26, Abo Offanengo 25, Picco Lecco 24, Caseificio Paleni Casazza, Normac Avb Genova 21, Pavidea Ardavolley 20, Brembo Volley Team 19, Serteco Volley School Genova 14, Sanda Volley Brugherio 13, Tomolpack Marudo 10, Foppapedretti Bergamo 6, Bracco Pro Patria Milano 3, Esperia Cremona 1.