12-06-2017 ore 20:44 | Sport - Tennis
di Andrea Baruffi

Tennis Crema. Dai premi al torneo under 16 internazionale. Agostino: “fucina di atleti”

Oltre centodieci campioni provenienti da tredici nazioni prenderanno parte alla tredicesima edizione del torneo internazionale di tennis under 16 città di Crema. Gli incontri si disputeranno al Tennis club di via del Fante da sabato 17 a sabato 24 giugno dalle 9 alle 22. Con grande soddisfazione il presidente del Tennis club Crema Stefano Agostino ha sottolineato “l’impegno profuso per avvicinare appassionati e ragazzi allo sport. Crema è la roccaforte del tennis giovanile e fucina di atleti. Dal 2005 ad oggi la manifestazione è cresciuta sia in termini numerici che qualitativi”.

 

L’esempio di Jelena Ostapenko

“Il torneo – ha ricordato il delegato per Cremona della federazione italiana Tennis Cosetta Viti – ha portato a Crema atleti di livello mondiale. La kermesse rappresenta una tappa fondamentale nel percorso di formazione e crescita dei campioni del futuro. Un esempio è rappresentato da Jelena Ostapenko. Nei giorni scorsi ha conquistato il Roland Garros firmando una delle più incredibili imprese dell’ultimo decennio del tennis mondiale. Cinque anni prima, appena quattordicenne, aveva sbaragliato la concorrenza nel torneo under 16 cremasco. Quello della campionessa lettone è solo uno dei tanti nomi di campioni passati dalla città di Crema”. Il sindaco di Offanengo e consigliere provinciale Gianni Rossoni si è complimentato “per la qualità dell’offerta del Tennis Crema e per la creatività del presidente Agostino”.

 

Le premiazioni

Al termine della presentazione l’istruttore Fabio Delfini ha premiato i vincitori del torneo sociale non agonistico femminile e maschile, del torneo open femminile e maschile e tutti i tennisti che hanno partecipato ai tornei giovanili, dall’under 8 al 18. In totale sono stati consegnati 32 riconoscimenti (in allegato i nominativi).