12-05-2017 ore 20:04 | Sport - Associazioni
di Andrea Baruffi

Crema, memorial Mazzini. In campo tra tornei, spettacoli e partita di beneficenza

Tornei, sfilate, spettacoli e partita di beneficenza. Questi gli elementi che caratterizzano l’undicesima edizione del memorial Gianbattista Mazzini presentato nel tardo pomeriggio di oggi in sala Pietro da Cemmo. “Qualche novità ma la finalità è sempre la stessa: il ricavato sarà devoluto all’Aipamm, l’Associazione italiana pazienti con malattie mieloproliferative” ha precisato l’organizzatore Gilberto Regazzi. Un particolare ringraziamento è stato rivolto alla compagnia carabinieri di Crema per aver donato all’Associazione l'importo di 810 euro raccolto in occasione dell'incontro di calcio a scopo benefico tra la primavera calcio Inter femminile di Milano ed una rappresentativa di carabinieri di Crema.

 

Il programma

Ecco nel dettaglio il programma dell’edizione 2017. Venti squadre della categoria pulcini si sfideranno sabato 20 e domenica 21 maggio, a partire dalle 14.30, allo stadio di Bagnolo Cremasco. I gironi finali andranno in scena sabato 27 maggio dalle 18 allo stadio Voltini di Crema. Le gare saranno anticipate da una sfilata lungo le vie della città. Il corteo partirà alle 16.30 da piazza Duomo. Ad accompagnare i giovani atleti e il pubblico saranno presenti il corpo bandistico santa Cecilia di Trescore Cremasco, le Majorettes A.s.d. Twirling Eliana, il gruppo teatrale amatoriale I viavai e le amazzoni dell’Associazione italiana monta all’amazzone.

 

Partita di beneficenza

Chiuderà la manifestazione, sabato 27 maggio alle 20.30, la partita di beneficenza tra la selezione delle forze dell’ordine di Crema e la rappresentanza della Seleçao internazionale sacerdoti e la nazionale italiana dell’amicizia. Non mancheranno durante le pause gli intrattenimenti musicali del corpo bandistico santa Cecilia, gli spettacoli delle majorettes e gli intermezzi del gruppo teatrale I viavai.