12-04-2016 ore 09:30 | Sport - Atletica
di Silvia Panzetti

Nuova Virtus Crema, Rachele Merisio incontenibile a Cremona

Rachele Merisio continua a stupire per il suo eccellente stato di forma ribadendo ancora una volta di essere lei la specialista da battere nei 300 metri hs in questa stagione. Anche sabato scorso, a Cremona, ha condotto una gara esemplare stabilendo il suo nuovo record personale con 45”60, migliorandosi di quasi due secondi. Non ancora contenta si è cimentata anche nei 80 metri piani dove si è aggiudicata l’oro con 10”72 seguita al 6° posto da Sofia Benini al personale con 11”24, mentre tra i cadetti Sergio Falcone ha concluso al 4° posto con 10”44.

I salti

Nel salto triplo buon esordio per Chiara Balestracci, quarta con 8,52 metri, e per Silvia Cugini, quinta con 8,28 metri mentre nel salto in alto ottimo terzo posto per Chiara Righini al personale con 1,30 metri. Buon debutto stagionale anche per Alice Branchesi, settima nei 1000 metri cadette con 3’54”22. Nel salto in alto esordienti A grandi passi in avanti per Francesco Monfrini, vincitore col personale di 1,30 metri. Nell’alto ragazze record personale per Marta Cattaneo quinta con 1,20 metri, seguita al 10° posto da Lucia Balestracci con 1,15 metri.

Le altre discipline
Nei 50 metri piani il più veloce è stato Ivan Torazzi al primo posto con 8”34 seguito al 2° posto da Martin Branchesi con 8”38 ed al 7° posto da Davide Giossi con 8”56 mentre tra gli esordienti B buon esordio per Filippo Marinoni con 9”70 e per Sofia Branchesi con 9”40. Ricordiamo anche tra le es. A il 4° posto di Martina Torri ed il 19° di Elisabetta Righini sempre nei 50 metri. Letizia Moroni si è aggiudicata la gara del vortex ragazze con un lancio di 31,12 metri, seguita al 3° posto da Marta Nidasio con 27,64 metri ed all’8° da Camilla Torsa con 19”82 metri, mentre in campo maschile Giovanni Zampini ha conquistato il bronzo con 37,04 metri. Nei 60 metri piani buona prova per Laura Severgnini che ha coperto la distanza in 9”86 e per Claudia Ghisetti in 9”88. Tra gli allievi buon esordio per Giada Vailati al primo posto nel lungo, e per Chiara Lupo Timini e Gabriele Fusar Bassini entrambi al personale nei 100 metri, rispettivamente con 14”06 e 12”86.

 

Il memorial Piana

A Romano Lombardo, nel Memorial Piana, ottimo 2° posto per Marcello Spinelli nel lungo promesse con 5,90 metri e buon esordio stagionale per Itza Vailati nei 3000 con 11’33 e per Antonio Preci nei 200 con 26”58, mentre il nostro ex atleta Paolo Vailati si è aggiudicato il getto del peso con 15,40 metri. Per concludere ricordiamo il 14° posto assoluto, ma splendido terzo posto di categoria, di Alan Vailati ai campionati italiani della 50 km disputatisi a Seregno domenica scorsa.