12-02-2018 ore 13:19 | Sport - Basket
di Federico Feola

Quarta vittoria consecutiva per l'Ombriano basket. Sconfitto Bancole per 91 a 60

Un Ombriano concreto vendica la bruciante sconfitta dell'andata e domina un Bancole remissivo, che cede di schianto dopo pochi minuti fino ad accumulare ben 31 punti di svantaggio alla sirena finale (91-60). Il passivo avrebbe potuto anche essere peggiore per i ragazzi di Ruffo, già sotto 29-12 al 10' e attaccati alla vena del solo Iaquinta, immarcabile nella prima parte di gara (20 all'intervallo). Gamba e Tiramani trascinano i compagni al probante più 17 della prima pausa, con i rossoneri capaci di mettere a segno ben 6 triple nel quarto di apertura. I due atleti di coach Bergamaschi, già in doppia cifra dopo pochi minuti, esaltano un collettivo che giunge così alla quarta vittoria consecutiva e allunga addirittura a più 4 in classifica sulle seste.

La partita
Un breve appannamento offensivo, con i mantovani a tornare a meno 14, fa scattare l'allarme in casa ombrianese. Dopo un provvidenziale timeout però i padroni di casa, guidati dall'ottima regia di Manenti e Bissi, si rimettono in carreggiata. Prima Gritti e poi capitan Guarnieri siglano così le triple del 53-30 che sa di resa per Ferriani e soci. Ben 9 su 16 tentativi i tiri dalla lunga distanza insaccati dai locali al 20'. La ripresa non ha storia e permette ai locali di ergersi fino al più 32 del 30'. Buone le prove di Mainardi, Guglielmetto e Nodari, che nel finale rimpinguano il bottino. Venerdì prossimo, sempre al PalaCremonesi, impegno contro la co-capolista San Pio.

OMBRIANO BASKET-BANCOLE 91-60
(29-12; 53-30; 73-41)
OB4 Ombriano: Bissi 8, Salinelli, Guglielmetto 7, Mainardi 8, Gamba 13, Tiramani 15, Manenti 8, Nodari 8, Basso Ricci 4, Gritti 10, Guarnieri 10. All. Bergamaschi.
Bancole: Ligabò 2, Panzarini 7, Ferriani 17, Rizzi 3, Iaquinta 22, Araldi 4, Turina 2, Mezzadri, Modernini 1, Rabbi 2. All. Ruffo.
Arbitri: Giuppono e Zanotti.