11-07-2017 ore 10:23 | Sport - Sport acquatici
di Federico Feola

Mese intenso per la Rari Nantes Crema. Dai regionali estivi alla traversata del lago d'Orta, passando per l'European swim city

Inizio di luglio intenso per la Rari Nantes Crema. Nel primo fine settimana gli esordienti A, accompagnati dal tecnico Marco Sfolciaghi, si sono cimentati a Milano nel Campionato regionale estivo: Alessandro Danza, Matteo Ferrari, Matteo Ginelli e Gregorio Tedoldi hanno difeso, nella gare individuali e in staffetta, i colori cremaschi con buone prestazioni.


European swim city 2017
In contemporanea una rappresentativa ha preso parte ai Campionati di nuoto delle Città europee dello sport 2017, a Pesaro. La Rari Nantes si è classificata undicesima grazie alle prestazioni di Giulia Bellocchio (farfalla), Cristian Sanchirico (dorso), Letizia Paioli (dorso), Erika Denti (rana), Andrea Paiardi (rana) e Noemi Bergamaschi (stile libero). Un risultato soddisfacente per l'allenatore Paolo Basso Ricci e per la presidente Barbara Zaniboni, visto e considerato che si trattava della prima edizione di un trofeo che vede impegnate le squadre di tutte le città che sono state insignite del riconoscimento di Città europea dello sport: nella classifica generale Crema ha anticipato Roma. Nel weekend successivo, il 7 e 8 luglio, Bellocchio, Bergamaschi e Denti hanno partecipato ai Campionati regionali estivi ragazzi raccogliendo buoni risultati.

I prossimi impegni
Il prossimo fine settimana gli atleti Master parteciperanno alla Traversata dello Stretto di Messina. Gli atleti saranno accompagnati dai veterani Paolo Basso Ricci, Barbara Zaniboni e da Diana Basso Ricci, la più giovane atleta (8 anni) ad aver mai attraversato lo Stretto di Messina alla sua terza esperienza con i genitori in acqua. Il 23 luglio infine un gruppo più numeroso si cimenterà nella tradizionale Traversata del lago d’Orta ad Omegna, giunta alla tredicesima edizione.