11-04-2017 ore 13:38 | Sport - Motori
di Federico Feola

Coppa Italia di enduro, Gianluca Caroli della Sissi Racing in testa alla classifica

Nuovo successo per il team cremasco della Sissi Racing. Dopo qualche gara in sordina, il diciassettenne Gianluca Caroli ha vinto domenica a Viverone, in provincia di Biella, la quinta prova della Coppa Italia di enduro. Caroli guida ora, con un buon margine sul toscano Manuel Dolce, il campionato italiano dedicato ai più giovani piloti di enduro. Per il tarantino e la sua Ktm XC-W 125 non è stata una gara facile, perché a causa di qualche errore di troppo nelle prove speciali, il vantaggio sugli avversari era veramente minimo. Ma grazie a un magistrale cross test finale, e grazie anche ai consigli del suo personal trainer Alex Belometti, la vittoria finale non è sfuggita e quindi anche il primo posto in campionato.

Gli altri risultati del team cremasco
Campionato che con la prova di Viverone ha superato la metà del suo cammino, essendo state disputate già cinque giornate di gara delle nove previste. Come sempre la gara della Coppa Italia era associata la gara degli Assoluti d'Italia, massima espressione dell'Enduro nazionale. E la gara di Viverone ha dimostrato l'ottimo livello dei piloti del team cremasco. Infatti, lungo gli oltre cinquanta chilometri del percorso di gara da ripetere per quattro volte, con ben tre prove speciali ad ogni giro, i piloti del team Sissi Racing hanno ottenuto ottimi risultati. È stato Enrico Zilli nella 125 Youth anch’egli in sella alla Ktm 125 XC-W ad ottenere il miglior risultato, salendo sul terzo gradino del podio, e precedendo il compagno di squadra e leader del campionato under 23 Alberto Capoferri, ottimo quarto. Ma anche Mauro Zucca , Robert Malanchini e Federico Aresi hanno portato a termine con le loro Ktm ottimamente la gara piazzandosi a ridosso del podio, facendo segnare tempi eccellenti nelle tre impegnative prove speciali. Questo è un segnale importante per i prossimi appuntamenti del Campionato Under 23- Senior in programma a maggio e nel quale Capoferri e Zucca sono leader di classifica, Aresi e Zilli sono secondi.

Oggi al cinema