10-11-2017 ore 20:11 | Sport - Rugby
di Alessandro Bianchessi Barbieri

Cremona. Il Crema Rugby trionfa sui Lions 33 a 14. Consolidato il primato in classifica

Espugnato il fortino del Rugby Lions Cremona, il Crema Rugby Club mantiene il dominio della classifica a quota 25 punti. I Cremaschi si impongono sul capoluogo di provincia 33 a 14 in un match che, specialmente nel primo tempo, ha riservato non poche sorprese. Nonostante la grinta dei cremaschi nella partenza, è il Cremona a sorpassare per primo la linea di meta al decimo minuto e replicando al venticinquesimo. Per la formazione neroverde sono Crotti e Bissa a suonare la carica: negli ultimi 10 minuti portano l’ovale al di là dei pali, riportando il punteggio sul 14 a 12 per gli avversari.

 

Netta superiorità

Nella ripresa l’inerzia non cambia: il Crema riesce a rendersi pericoloso in ogni occasione. Prima Calzavacca (minuto 5) poi Binetti (minuti 18 e 22) bucano la difesa avversaria e finalizzano in meta. Il 4 su 5 nelle trasformazioni da parte di Fusar Poli fa il resto. Gli ultimi 20 minuti di gioco vedono i neroverdi amministrare il vantaggio senza subire la pressione. Il primo posto in classifica rispecchia la preparazione del Crema, apparsa superiore in tutte le fasi di gioco: dalla mischia ai tre quarti, passando per le rotazioni in panchina. Ad attendere il Crema domenica 12 novembre sul campo di via Toffetti ci sarà il College Brescia, prima della pausa per gli impegni della nazionale.

 

Le formazioni

Crema Rugby: Fusar Poli, Bissa, Cremonesi M., Crotti P., Binetti, Calzavacca, Manclossi, Ferri, Cella, Cremonesi F., Libutti, Frosio, Fontanella, Grana, Salini. Viganò, Malvicinii, Foglio, Marchesi, Cattaneo, Alongi, Loda. Allenatore: Ravazzolo.

Lions Cremona: Assandri S., Marazzi, Bucellari, Viani A., Boschiazzo, Franchi, Viani P., Ruggeri, Beqiri, Trabucchi, Consolini, Gerevini, Maccagni, Frizzerin, Kuhar. Pigoli, Massimiliani, Colnaghi, Abbiati, Lo Nardo, Assandri P., Fantoni. Allenatore: Franchi.