10-09-2016 ore 18:28 | Sport - Arti marziali
di Ilario Grazioso

I campioni italiani del Kick Boxing premiati in comune. Claudia Zoni ai mondiali

Interpretando al meglio il richiamo alla promozione dello sport a 360 gradi, che è lo spirito di Crema città europea dello sport 2016, si è svolta stamane nella galleria del palazzo comunale, la breve ma significativa cerimonia di premiazione che l’amministrazione comunale ha voluto dedicare alla società cremasca asd Kick Boxing Crema, per i successi ottenuti a giugno dai suoi atleti guidati dai maestri Marco Verdelli e Cristiano Lodola, ai campionati italiani unificati Fight1-Iaksa, disputatisi nella cornice della fiera di Rimini. A ricevere i riconoscimenti dal sindaco Stefania Bonaldi e dal consigliere comunale delegato per lo sport Walter Della Frera, sono stati i campioni italiani: Simone Guerini Rocco (+94 kg, cinture nere), Vincenzo Milanesi (-84 kg, cinture nere), Federica Carrabotta (-50 kg, cinture colorate), Claudia Zoni vincitrice nella categoria 55 kg e Margherita Cavallari che si è imposta sulle avversarie nella categoria -60 kg, cinture nere.

 

Promuovere i valori dello sport

Nel suo saluto, il sindaco Stefania Bonaldi ha evidenziato l’importanza della promozione dei valori dello sport tra i giovani e la costatazione la kickboxing si sta diffondendo sempre più. “Si tratta di uno sport che aiuta a scaricare le tensioni, ed è giusto far conoscere alla città che qui si pratica questa disciplina e si ottengono importanti successi”, ha detto il sindaco. Alla premiazione era presente anche il vicequestore Daniel Segre, appassionato praticante di arti marziali, nonché vicepresidente della federazione italiana sambo, il quale ha ricordato che proprio l’asd Kick Boxing Crema è stata una delle sue prime società: “Questi sono sport bellissimi, forgiano il carattere e insegnano a rispettare l’avversario”.

 

Giovani e mentalità sportiva

“I giovani devono crescere con la mentalità sportiva, perché attraverso questa è possibile avere migliori cittadini”, questa la sintesi dell’intervento del consigliere Della Frera, che si è complimentato con tutti i tesserati dell’asd Kick Boxing Crema, in particolare con la giovanissima Claudia Zoni, che a fine mese sarà impegnata ai campionati mondiali che si svolgeranno ad Atene. Prima delle foto di rito, i responsabili della società hanno descritto le caratteristiche principali della loro disciplina sportiva, chiarendo che il rispetto per l’avversario è un elemento essenziale di questo sport.

 La redazione consiglia:

sport - Arti marziali
Una specialità, K1 Light, cinque atleti, cinque diverse categorie, cinque finali, cinque campioni nazionali. Questa in estrema sintesi l’esperienza dell’Asd Kick Boxing Crema ai...