09-09-2017 ore 21:34 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Serie D. Domenica in campo: Pergolettese per il riscatto, Crema a caccia di conferme

Il girone B del campionato di Serie D è pronto accogliere la nuova arrivata: la Romanese. Questo l’esito della decisione del Dipartimento interregionale della Lega nazionale dilettanti di non opporre ricorso contro la decisione del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni. Di conseguenza domenica 10 settembre sia la Pergolettese che il Crema riprenderanno regolarmente le loro sfide del campionato. La Pergolettese al Voltini, ore 15, contro il Lumezzane; l’Ac Crema 1908 in trasferta contro il Lecco.

 

Umori differenti

Per le due squadre cremaschi gli inizi di campionato sono stati molto diversi: anzitutto il Crema ha vinto e la Pergolettese, ma anche per il diverso spirito nelle due tifoserie e fra gli stessi dirigenti. Attorno alla squadra nerobianca cautela ma fiducia: nella squadra gialloblù incertezze, timori, forse anche un po' di incredulità per quanto accaduto a Caravaggio; al di là del risultato in sé, è stato il modo inaspettato con cui è maturato: tre gol in dieci minuti, partendo da un vantaggio di tre reti e una, non è cosa da tutti giorni.

 

Le aspettative

Archiviate le emozioni, è tempo di tornare in campo. L’Ac Crema 1908 a Lecco deve confermare il discreto avvio, il Pergo al Voltini deve subito invertire la tendenza negativa. Serve più autostima per i nerobianchi e una difesa più solida per i gialloblù, che del resto correranno ai ripari con qualche nuovo acquisto mirato. L'allenatore della Pergolettese Paolo Curti è stato chiaro: “cercheremo di registrare, limare e migliorare gli aspetti negativi evidenziati, in attesa che arrivi questo giocatore che aspettiamo da un po’”. Più sereno il mister del Crema, Sergio Porrini: “volevo sopratutto una prova fisica e di carattere, c’è stata. Sarà un campionato difficile e dovremo dare fondo a tutte le nostre risorse”.

 La redazione consiglia:

sport - Calcio
Prima giornata di campionato di serie D, girone B, che vede dopo quarant'anni la presenza contemporanea delle due squadre cittadine. Rocambolesca sconfitta della Pergolettese contro il Caravaggio...