09-07-2016 ore 19:41 | Sport - Motori
di Federico Feola

Adriano Assandri, Marco e Francesco Fiorini sul podio della Milano-Taranto

Dopo aver percorso 1400 chilometri, in sei giorni, si è conclusa oggi la trentesima edizione della maratona motociclistica Milano-Taranto. Al traguardo, tra i 215 temerari partecipanti, anche una manciata di centauri cremaschi: Marco Fiorini si è classificato al primo posto nella categoria 250 in sella alla sua Aermacchi Ala blu 250, Adriano Assandri secondo nella categoria 175 su Gilera 150 Sport, proprio come Francesco Fiorini, che ha portato a termine la leggendaria maratona motociclistica piazzandosi al secondo posto su Aermacchi Tv 350. Tutti i tre centauri sono iscritti al Moto Club Crema.

Il plauso del sindaco
Grande la soddisfazione per i partecipanti, che nella notte tra domenica 3 e lunedì 4 luglio hanno fatto tappa a Crema, accolti in piazza Garibaldi da decine di appassionati. Anche il sindaco Stefania Bonaldi ha voluto ricordare l'impresa dei tre cremaschi con un post su facebook: “bravissimi, nell'anno di Crema città europea dello Sport anche alla Milano-Taranto ci siamo fatti valere”.

 La redazione consiglia:

sport - Motori
Partita un minuto dopo la mezzanotte, la prima tappa della trentesima edizione della Milano-Taranto s'è conclusa attorno a mezzogiorno a Villanova di Castenaso, alle porte di Bologna. Una...
sport - Motori
Il 4 luglio Crema accoglierà gli equipaggi della Milano-Taranto, o semplicemente Mi-Ta per gli affezionati, la rievocazione a tappe per moto d’epoca che ogni anno attira appassionati...