08-09-2016 ore 19:30 | Sport - Associazioni
di Stefano Zaninelli

Crema. Settimana europea dello sport, seconda edizione. Della Frera: “risalto al divertimento prima che all’agonismo”

Per il secondo anno di fila, il Comune di Crema risponde presente all’appello della Settimana europea dello sport. Dieci le iniziative che si alterneranno da venerdì 9 a domenica 18 settembre in città. Dalle manifestazioni e dalle dimostrazioni sportive agli incontri con importanti personalità del panorama sportivo internazionale, passando per le attività didattiche, il programma anche quest’anno è ricco ed eterogeneo (in allegato).

 

Sport modello di vita

“La Settimana europea dello sport – ha ricordato alla presentazione Walter Della Frera, consigliere delegato allo Sport – è un’iniziativa dell’Unione europea che mira fare dello sport un modello di vita, esaltandone l’etica, la funzione di prevenzione malattie, culturale e d’integrazione”. Ma l’edizione 2016 ben poco avrà a che vedere con partite, duelli e scontri: “la filosofia – ha aggiunto Della Frera – è dare risalto al divertimento prima che all’agonismo”.

 

Inizio anticipato

A Crema la Settimana europea dello sport comincerà un giorno prima e si concluderà un giorno dopo. “Ci piaceva l’idea di inaugurare la manifestazione con la Notte bianca dei bambini – ha spiegato il consigliere – quest’anno dedicata allo sport”. In contemporanea, presso il centro culturale sant’Agostino la giornalista Sara Tardelli intervisterà il padre, il celebre ex calciatore Marco Tardelli, in una serata dedicata all’etica dello sport.

 

Giornata dello sport

Si terrà invece sabato 17 settembre la Giornata dello sport. Fulcro dell’iniziativa saranno i giardini di porta Serio, con l’esposizione di stand e banchetti delle associazioni sportive del territorio e le dimostrazioni. Alle 14.30 avrà inizio Take back your streets: 5 chilometri di marcia non competitiva alla scoperta dei luoghi e delle bellezze della città. Non mancherà il coinvolgimento delle scuole, che durante la settimana organizzeranno in contemporanea un’ora di gioco e di attività motoria.

 

Non soltanto sport

Durante la Settimana europea dello sport ci sarà spazio anche per l’arte, l’intrattenimento e la cultura. Tra gli eventi in calendario spiccano Cremensi ludi temporibus illis, che porterà Crema a riscoprire lo sport nell’antichità, il giocoso appuntamento del Sabato di Crema nuova e la sfilata di moda sport edition, organizzata dall’Asvicom. A chiudere il tutto, domenica 18 settembre la prima edizione cremasca del Festival bike 2016.

 La redazione consiglia:

cronaca - Crema
È stata presentata nel tardo pomeriggio di oggi dall’assessore alla cultura Paola Vailati l’edizione 2016 della Notte bianca dei bambini, che si svolgerà venerdì 9...
cultura - Manifestazioni
“È un’occasione per conoscere il territorio, per attraversarlo e soprattutto per soddisfare i gusti di tutti: chi vuole fare più chilometri, chi preferisce prendersi del...
economia - Associazioni
Non una ma ben due iniziative, contemporaneamente: Il sabato di Crema Nuova e Compro Crema, entrambe ideate e realizzate dai commercianti di Confcommercio, organizzate per sabato 10 settembre. Tante...
cultura - Manifestazioni
Un salto indietro nel tempo sta per riportare Crema al 1400. Cremensi ludi temporibus illis è la nuova iniziativa del gruppo Dieci pagine di storia cremasca, che domenica 11 e 18 settembre...
cronaca - Crema
Nemmeno la pioggia battente riesce a fermare le celebrazioni della Festa dello sport, giunta quest’anno alla seconda edizione. Ospitata presso i giardini di Porta Serio raccoglie oltre una...