08-04-2017 ore 19:23 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Pergolettese, contro la Pro Patria una vittoria per far ancor più bello il campionato

Un bel campionato senza particolari soddisfazioni e gratificazioni: questo è quello che si può dire fino ad ora della Pergolettese di quest'anno. Motivo? Il fatto che abbia perso tutti o quasi gli appuntamenti decisivi contro le squadre di alta classifica. La partita al Voltini di domenica 9 aprile, ore 15, contro la Pro Patria che tallona i cremaschi in campionato a soli 3 punti di distanza, potrebbe essere l'occasione per recuperare anche questa lacuna che i gialloblù si portano dietro da un bel pò: tanto per dire, all'andata la Pro Patria sconfisse per 3 a 0 il Pergo che nell'occasione giocò forse la sua più brutta partita della stagione.

Ancora assenze nelle file gialloblù
Oltre a questa contro la Pro Patria non ci saranno molte altre occasioni per la Pergolettese per togliersi qualche soddisfazione speciale: forse solo la partita casalinga del prossimo 30 aprile contro il Monza, già sicuro vincitore del campionato. Per il confronto di domenica il Pergo deve rinunciare all'attaccante Rossi per squalifica avendo raggiunto il limite di cinque ammonizioni, e di Ghidini espulso all'ultimo minuto della gara persa contro il Ciliverghe. Incerta la presenza in campo di Tonon che ha appena tolto il gesso dalla mano infortunata, mentre torneranno disponibili Manzoni, Piras e Dimas. Frecce nell'arco del Pergo ce ne sono. I tigrotti di Busto Arsizio, dal canto loro, cercheranno di recuperare i tre punti che li dividono dai gialloblù. Ne dovrebbe risultare una partita combattuta e quindi avvincente.