08-04-2016 ore 09:36 | Sport - Arti marziali
di Federico Feola

Kick Boxing Crema, Carrabotta e Cavallari protagoniste a Chiuduno

Domenica scorsa gli atleti della Kick Boxing Crema, accompagnati dai maestri Marco Verdelli e Cristiano Lodola, hanno conquistato due primi posti per la disciplina K1 Light nella Battaglia della Lombardia: il torneo di qualificazione aperto a tutte le Asd di Fight 1 e federazioni convenzionate di Fight Code Rule, light Contact, Fight Code tecnica, Kick light che vale per la qualificazione ai campionati nazionali, si è svolto all’interno del polo fieristico di Chiuduno, nella bergamasca.

Carrabotta e Cavallari protagoniste
Gli atleti protagonisti della manifestazione hanno dovuto combattere sia per il Campionato Regionale che per il Torneo Tatami1, in particolare le atlete cremasche in vetta al podio sia per il Campionato che per il torneo sono: Federica Carrabotta (categoria -50 kg cinture gialla, arancio, verde) e Margherita Cavallari (categoria +60 kg cinture gialla, arancio, verde). Federica Carrabotta ha vinto il campionato contro una atleta tecnicamente precisa ed esperta mentre per quanto riguarda il torneo l’atleta cremasca ha affrontato una ragazza proveniente dalla scuola di Savate (altra disciplina da ring) di Genova, che ha affrontato il match in modo scomposto e disordinato, andando così a perdere. Margherita Cavallari ha conquistato la medaglia nel campionato contro un’atleta più alta e pesante di lei, disputando un bel match dato che entrambe le atlete erano esperte e portavano colpi tecnicamente puliti e potenti. La Cavallari ha vinto il torneo anche lei contro un’avversaria proveniente dalla scuola di Savate genovese: l’atleta cremasca è stata in posizione di attacco per tutto il match portando molte serie di colpi energici che le hanno causato due ammonizioni. Ha comunque concluso molto bene il match nel secondo round, andando a vincere senza ulteriori cartellini.

Qualificazione di diritto per Guerini Rocco
Ha gareggiato anche l’atleta Simone Guerini Rocco (+90 kg) ma solo per il torneo, in quanto non avendo avversari per il campionato, si è qualificato di diritto. L'atleta cremasco ha sostenuto una dimostrazione di Kick Light e successivamente il match per il torneo, che lo ha visto sconfitto contro un atleta più alto di lui e molto preparato, non riuscendo a dimostrare tutte le sue capacità, ma ha comunque tenuto testa al suo avversario.

Appuntamento a Rimini
Ai campionati nazionali di Rimini, all’interno della manifestazione Rimini Wellness del 3, 4 e 5 Giugno, vedremo la squadra della Kick Boxing Crema al completo in quanto gli atleti Claudia Zoni, Vincenzo Milanesi e Simone Guerini Rocco hanno conquistato il primo posto nella Battaglia del Piemonte il mese scorso a Brandizzo, e le atlete Federica Carrabotta e Margherita Cavallari alla Battaglia Lombarda.