06-04-2017 ore 17:13 | Sport - Atletica
di Silvia Panzetti

Virtus Crema, ottimo avvio di stagione. Oro per Marta Cattaneo e Matteo Pavesi

Dopo la lunga pausa invernale, nello scorso fine settimana ha finalmente preso il via la nuova stagione outdoor dell’atletica leggera con la disputa di una manifestazione giovanile a Cremona. Nelle quasi cinque ore di gare, a causa della grandissima affluenza di atleti, dovuta anche al rientro in provincia dell’atletica Interflumina di Casalmaggiore, si sono messi in luce anche i portacolori cremaschi che hanno cominciato col piede giusto questa nuova stagione. In particolare si sono messi in luce Marta Cattaneo vincitrice della gara del salto in alto ragazze con la misura di 1,40 metri, suo nuovo record personale, e Matteo Pavesi giunto al primo posto nel lancio del vortex ragazzi pure lui al personale con la misura di 39,41 metri.

Gli altri risultati
Hanno stabilito nuovi record personali Francesco Righini con 5,83 metri nel salto in lungo juniores; Alex Foolchand con 12”38 nei 100 metri promesse; Elena Galbiati con 13”90 e Martina Passerini con 14”26 nei 100 metri allieve; Marta Cattaneo con 9”26, Giulia Ferrari con 9”28, Alice Venturelli con 9”34, Lucia Balestracci con 9”54, Alice Canclini con 9”64 e Martina Torri con 9”64 tutte nei 60 metri ragazze; Aurora Marchetti con 6,57 metri e Pietro Bonizzoni con 7,58 metri nel getto del peso cadetti. Tra le cadette, nei 80 metri piani, si sono messe in evidenza Silvia Cugini (11”64), Chiara Righini (12”08), Laura Severgnini (12”18), Elisa Cristiani (12”26) e Claudia Ghisetti (12”62), mentre tra i cadetti il migliore dei nostri è stato Davide Giossi con 9”64, seguito da Andrea Zuccotti con 9”86 ed Ivan Torazzi con 10”02. Sempre nella velocità da segnalare il 13”72 di Chiara Lupo Timini ed il 12”44 di Gabriele Fusar Bassini entrambi vicini al personale nei 100 metri assoluti, mentre nei 50 metri piani esordienti buoni risultati per Alice Baggio (8”46), Elisabetta Righini (8”96), Erika Tedoldi (9”24), Micaela Radaelli (9”38) Ginevra Tavani (9”44) e Federico Ruggeri (9”60).

Le staffette
Non ancora stanchi per le gare individuali disputate, i virtussini hanno preso parte anche alle staffette in programma: la 3x800 ragazzi e la 4x50 esordienti. Marta Nidasio, Alice Canclini e Torsa Camilla sono giunte al 2° posto nella 3x800 col tempo di 8’56”02 seguite al 4° posto da Giulia Ferrari, Marta Cattaneo e Camilla Torsa , mentre in campo maschile Francesco Monfrini, Davide Giossi e Matteo Pavesi hanno vinto l’argento con 9’11”28. La 4x50 esordienti con Alice Baggio, Erika Tedoldi, Ginevra Tavani e Micaela Radaelli ha concluso al 4° posto con 35”44. Marta Nidasio 4^ con 29,96, Camilla Torsa 5^ con 28”29 e Andrea Zuccotti 4° con 31,92 nel vortex ragazzi/e e Francesco Monfrini 4° nella’lato con mt. 1,20. Appuntamento a sabato, sempre a Cremona.