05-04-2016 ore 11:26 | Sport - Atletica
di Silvia Panzetti

Nuova Virtus Crema, ripresa con botto. Rachele Merisio strepitosa a Lodi

Fine settimana impegnativo per gli atleti della Nuova Virtus Crema con l'avvio della nuova stagione outdoor dell’atletica lombarda: i cremaschi hanno preso parte al meeting Città di Pavia e al Gran Premio Fidal Milano, che si è svolto domenica a Lodi.

Rachele Merisio protagonista a Lodi
Ottimo inizio stagione per la cadetta Rachele Merisio che, impegnata nei 300 metri hs, in quel di Lodi, ha coperto la distanza in 47”01, tempo che le assicura un posto da protagonista ai campionati italiani di categoria, che si svolgeranno ad ottobre, visto che ha ampiamente ottenuto il minimo di partecipazione fissato in 47”34. Soddisfazione per la Nuova Virtus anche dagli altri atleti cremaschi impegnati a Lodi. Nelle gare del mattino per la categoria ragazzi buona prova di Letizia Moroni che ha concluso all’8° posto la gara del vortex con 31,37 metri; di Pietro Bonizzoni e di Camilla Torsa entrambi giunti al 9° posto nel getto del peso con, rispettivamente, 8,40 e 5,71 metri; di Marta Cattaneo, classe 2003, nel salto in lungo con 3,64 metri, dell’omonima Marta Cattaneo, ma più giovane di un anno, al personale nei 60 metri hs con 11”34; di Laura Severgnini 9”86 ed Alice Nisi 10”16 nei 60 metri piani e di Matteo Pavesi con 3.36 metri nel lungo. Nel pomeriggio sono scese in pedana Chiara Balestracci e Chiara Righini che, impegnate nel salto in alto cadette, hanno ottenuto entrambe la misura di 1,20 metri.

 

Il meeting Città di Pavia
Sabato a Pavia sono scesi in pista i velocisti cremaschi che, con i risultati ottenuti, hanno dimostrato di essere in un ottimo stato di forma. Primi fra tutti Marcello Spinelli 9”71 nei 80 metri assoluti e di Alex Foolchand 10”23 negli 80 juniores. Tra gli allievi buona prova di Chiara Lupo Timini e di Gabriele Fusar Bassini nei 150 metri corsi rispettivamente in 21”76 e 19”89. Nei 80 metri cadette si sono messe in luce Sofia Benini che ha coperto la distanza in 11”29 e Chiara Righini in 12”22 mentre nei 60 metri piani ragazze buona prova di Marta Cattaneo con 9”32. Nel prossimo fine settimana i virtussini saranno in gara a Cremona dove prenderà il via la stagione all’aperto provinciale.