04-02-2017 ore 20:17 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Pergolettese alla ricerca del rilancio. Domenica al Voltini arriva Scanzorosciate

La prima notizia è quella, attesa e ormai nota, del passaggio dell'attaccante Cristian Carletti al Carpi, squadra che milita in serie B. Nel suo comunicato ufficiale la Pergolettese "si rammarica di doversi privare delle sue prestazioni ma è fiera della opportunità che gli si prospetta di una bella carriera professionistica". E così, proprio nella domenica in cui la Pergolettese deve rinunciare agli attaccanti Pedrabissi per infortunio e Bodini per squalifica, perde anche, e per sempre, il proprio attaccante "di peso". Non basta, perché anche la difesa non se la passa bene: assente Baggi, per infortunio, e Ghidini per squalifica. E così mister Pierpaolo Curti deve ripassare la formazione da mettere in campo contro i bergamaschi dello Scanzorosciate domenica 5 febbraio, ore 14.30, al Voltini, seconda partita casalinga consecutiva.

Crisi di risultati
A questo punto una partita da vincere a tutti i costi, pena dover constatare una pesante involuzione di gioco e quindi di risultati per i gialloblù. Una crisi di risultati, veramente, è già evidente: dopo aver conquistato 30 punti nelle prime 11 partite, nelle successive 10 i punti conquistati sono stati soltanto 14. Il rischio è quello di diventare una squadra qualunque, ma è necessario credere in una ripresa d'autorevolezza. Lo Scanzorosciate, dopo il recupero settimanale vinto contro il Seregno, ha raggiunto in classifica i 20 punti. Una squadra da rispettare, come tutte, ma non irresistibile. Dopo la "distrazione" dovuta ai tempi lunghi della cessione di Carletti, ora ci si aspetta una Pergolettese tornata alla concentrazione e alla determinazione delle prime partite.