03-08-2016 ore 17:38 | Sport - Motori
di Silvia Tozzi

Pandino. Verso il Motoraduno nazionale. Il 24 e 25 settembre diciassettesima edizione

Come ogni biennio, a Pandino il locale motoclub presieduto da Enzo Bianchi organizzerà nelle giornate del 24 e 25 settembre il 17° Motoraduno del Castello Visconteo. Quest'anno i soci si stanno preparando ad una grande grandissima manifestazione che fa parte del circuito dei moto raduni nazionali della F.M.I.

 

MotoVillage e animazione
Ad accogliere il mondo mototuristico ci saranno un MotoVillage con mostre di motociclette ed accessori, sfilate a tema, musica dal vivo, rassegna gastronomica, visite guidate all’interno del Castello Visconteo. Sabato nel primo pomeriggio gli iscritti faranno un giro nei dintorni, con sosta per un gelato a Gelato di Barbara a Rivolta d’Adda. Dopo la chiusura iscrizioni, l’apericena, offerta a chi arriva da più di 250 kilometri di distanza. Per il primo anno, poi, l’intrattenimento non sarà più in castello o in palestra, ma nel centro di Pandino, con spettacolo musicale e sfilata dal titolo Moto e Moda.

 

Sport, sfilate, mostre
La domenica il giro per i dintorni si concluderà ad Arzago d’Adda all’azienda Belloni per un aperitivo. Con le iscrizioni chiuse, il pranzo convenzionato, le premiazioni ed i saluti con il concerto della Tomorrow Band di Rivolta d’Adda. Tra le novità, la presenza del pullman azzurro per l’educazione stradale dei bambini, la possibilità di provare a tirare con l’arco, le visite guidate al Castello Visconteo, la sfilata delle Dame Viscontee, l’esposizione di moto anche d’epoca, con possibilità di prova, musica dal vivo itinerante, la visita al museo di Mario Stroppa e la mostra mercato di motociclette.