03-05-2016 ore 21:14 | Sport - Atletica
di Silvia Panzetti

Fine settimana ricco di risultati per gli atleti della Nuova Virtus Crema

Negli ultimi giorni gli atleti cremaschi hanno calcato diverse piste nella regione riuscendo a lasciare un buon ricordo su ognuna di queste. A Nova Milanese lunedì 25 aprile si è disputato il Meeting Della Liberazione, gara regionale a cui erano iscritti circa 1500 atleti. In questa occasione si è messa in bella mostra nella velocità l’instancabile Rachele Merisio che grazie al tempo di 10”51, suo nuovo record personale, si è guadagnata l’accesso in finale dove, concludendo al 5° posto assoluto, ha ulteriormente abbassato il suo limite coprendo la distanza in 10”44. Due giorni prima, il 23 aprile, buona prova di Marcello Spinelli a Romano Lombardo in una riunione del settore assoluto, che ha stabilito il suo record nei 100 piani promesse con 12” netti nonostante il vento contrario; sulla stessa pista molto bene anche Giada Vailati con 13”43 nei 100 allieve e Itzà Vailati con 5’19”nei 1500 juniores.

Weekend di record
Sabato 30 aprile a Nembro ennesima pioggia di record per i nostri allievi che hanno ottenuto ottimi risultati: nei 100 metri piani si sono migliorati Francesco Righini con 12”33, Antonio Preci con 12”82 e Chiara Lupo Timini con 13”60 mentre nei 400 Gabriele Fusar Bassini ha infranto la barriera del minuto correndo in 57”71. A Milano, nei campionati regionali universitari disputatisi domenica primo maggio, nuovo record per Marcello Spinelli che ha corso i 100 metri in 11”95 ma grande soddisfazione per la vittoria di Paolo Vailati, ex virtussino ora in forza al Fanfulla, vincitore della gara del getto peso con 15,63 metri, misura che eguaglia il suo pb.

I Campionati regionali di staffette
A Bergamo, sempre domenica primo maggio, nei Campionati regionali di staffette, buona prova del quartetto ragazze formato da Laura Severgnini, Marta Cattaneo, Marta Nidasio e Letizia Moroni che hanno corso la 4x100 in 1’00”11 migliornadosi si quasi due secondi mentre più sfortunata la prova della 4x100 cadette formata da Chiara Righini, Silvia Cugini, Sofia Benini e Rachele Merisio che, nonostante l’ottimo tempo ottenuto, sonostate squalificate per un’irregolarità nel cambio.

A Cremona titolo provinciale per Monfrini
Per concludere la carrellata di risultati non possiamo dimenticare le prestazioni dei più giovani impegnati sabato a Cremona nella prima giornata dei Campionati Provinciali esordienti. Splendida vittoria e titolo provinciale per Francesco Monfrini nel salto in alto es. A che, con 1,30 metri ha anche stabilito il suo nuovo pb seguito in un podio tutto virtussino da Martin Branchesi con 1,17 e da Ivan Torazzi con 1,14. Nella velocità 50 metri piani il titolo è andato ad Ivan Torazzi con 8”24 ed anche l’ultimo titolo in palio, la staffetta 4x50, è stato vinto grazie alla prova di Davide Giossi, Ivan Torazzi, Francesco Monfrini e Martin Branchesi. Sabato prossimo, 7 maggio, appuntamento a Cremona con i Campionati Provinciali anche per le altre categorie giovanili.