02-12-2017 ore 16:32 | Sport - Pallavolo
di Federico Feola

Abo Offanengo, al PalaCoim arriva Gorla. Nibbio: "ci aspetta una partita molto dura"

Domenica, alle 18, al PalaCoim di Offanengo l’Abo sfiderà la Cosmel Gorla nell’ottava giornata d’andata del campionato di B1 femminile, girone A. Dopo un avvio strepitoso le ragazze di Giorgio Nibbio hanno rallentato la propria corsa con due sconfitte contro le “big” Vigevano (1-3 in casa) e Pinerolo (3-0 in trasferta), mostrando comunque ottimi segnali sul versante della pallavolo giocata. “Questa settimana abbiamo lavorato tantissimo su di noi – spiega il tecnico delle neroverdi – perché ci aspetta una partita molto dura. Gorla è una squadra con giocatrici di forte esperienza come per esempio Gioli e Kovacova. Dobbiamo continuare a giocare come in questo periodo, tenendo questo ritmo e cercando di essere un po’ più bravi nelle situazioni cruciali dei vari set”.

Le avversarie
La Cosmel Gorla è attualmente penultima in classifica con soli due punti all’attivo, davanti solamente all'Alfieri Cagliari. Il bottino è frutto dei due tie break persi contro Vigevano e Acqui, mentre nell’ultimo turno è arrivata la sconfitta casalinga in quattro set contro Parella Torino. Per la formazione varesotta, nella casella delle vittorie c’è ancora un ingombrante zero. Rispetto a inizio stagione, è cambiata la guida tecnica, con Marco Maranesi che ha ricevuto il testimone da Massimo Lualdi, tecnico della promozione dello scorso anno dalla B2 alla B1 della Cosmel. Il nome da urlo di Gorla è senza dubbio Simona Gioli, che a 40 anni continua a calcare i campi di volley scendendo in B1 da opposta dopo una strepitosa carriera da centrale in serie A e in maglia azzurra, con oltre 300 presenze in nazionale. Al centro della rete, inoltre, tanta esperienza con Katarina Kovacova, che vanta trascorsi in A1 ad Altamura, Busto Arsizio e Villa Cortese, alzando al cielo anche una Coppa Cev (2010) e una Coppa Italia di A1 (anno successivo). A dirigere l’incontro saranno il primo arbitro Marco Pasin e il secondo arbitro Antonio Spinelli.

La classifica
Don Colleoni Trescore, Eurospin Ford Sara Pinerolo, Lilliput Settimo Torinese 17, Florens Re Marcello Vigevano, Capo d’Orso Palau 14, Tecnoteam Albese, Abo Offanengo 13, Pneumax Lurano 11, Volley 2001 Garlasco 10, Arredo Frigo Makhymo Acqui, Parella Torino 8, Brembo Volley Team 3, Cosmel Gorla 2, Alfieri Cagliari 0.