02-12-2016 ore 13:52 | Sport - Sport acquatici
di Federico Feola

Rari Nantes Crema, al via la stagione degli esordienti. I risultati della prima prova

Domenica scorsa prima uscita stagionale per la Rari Nantes Crema in occasione della prima prova  esordienti A e B, organizzata dalla Federazione italiana nuoto, e che ha visto a Cremona partecipare le squadre di nuoto della provincia. Ottime le prestazioni da parte dei giovani che hanno visto tutti migliorare i propri tempi personali. Tra gli esordienti B, Gloria Danza, 9 anni, arriva prima nei 100 misti con il tempo di 1.34.30 e nei 50 stile con 37.60. Bene anche Elisabetta Sacchi nei 100 misti, con il tempo 1.48.50, e nei 50 stile con 42.60. Al suo esordio Nevis Ferrari che chiuso i 50 stile libero in 54.30. Mattia Polimeno, classe 2006, nonostante qualche linea di febbre ha ben figurato nei 100 misti con 1.34.80, il coetaneo Robert Ghimpunei 50 stile ha siglato un 39 netto mentre Riccardo Piacentini ha toccato dopo in 41.10.

Ottimi risultati
Tra gli esordienti A in evidenza Matteo Ginelli, primo nei 100 rana con 1.21.10, nei 100 stile libero con 1.04.80 e nei 400 stile libero con 5.02.30. Alessandro Danza ha segnato il miglior tempo di 2.47.90 nei 200 dorso, ben comportandosi anche con 5.29.00 nei 400 stile libero e con 1.12.70 nei 100 stile libero. Alessandro Gardella si è classificato primo nei 50 stile in 33.50, ha nuotato i 50 rana in 47.70 e i 100 stile in 1.19.30. In grande crescita anche Riccardo Poli primo del suo anno nei 100 rana (1.22.60), nei 100 dorso (1.22.50) e nei 100 stile (1.11.90). Matteo Ferrari ha brillato nei 200 stile libero con il tempo di 2.41.90, nei 100 farfalla con 1.22.50 e nei 200 misti con 2.58.10, mentre Lorenzo Moro ha fermato il cronometro a 2.46.70 nei 200 stile e 1.27.20 nei 100 farfalla. Gregorio Tedoldi, classe 2005, ha toccato il bordo vasca per primo nei  50 rana in 47.30 e si migliorava anche nei 100 e  200 stile (rispettivamente con 1.19.90 e 2.53.10). Bravo anche Emanuel Ferrari che ha chiuso i 100 rana in 1.42.40 e i 100 stile in 1.24.40. Tra gli esordienti A femmine Matilde Bergamaschi è arrivata prima nei i 50 dorso (41.50) e nei 100 stile libero(1.19.60). Progressi anche per Marta Sartori nei 100 rana (1.48.70), nei 50 farfalla (48.00) e nei 100 stile(1.31.30). Allegra Strinati ha bloccato il cronometro nei 50 stile libero a 38.90 (prima classificata) e nei i 100 misti a 1.37.00.

Le staffette
Bene anche le staffette a cui ha partecipato, anche se influenzato, Andrea Bellocchio. La 4x50 stile esordienti B si è classificata prima con Polimeno, Ghimpu, Piacentini e Bellocchio mentre le due staffette degli  esordienti A sono arrivate rispettivamente seconda e terza. Grande soddisfazione da parte dello staff tecnico e della presidente Barbara Zaniboni. Domenica prossima sarà il turno dei più grandi impegnati nella prima prova della coppa Tokyo, a Cremona.