02-11-2016 ore 12:44 | Sport - Motori
di Federico Feola

Trofeo città di Crema di enduro. Oltre 300 i piloti al via, trionfo per il Sissi Racing team

Si è svolto domenica scorsa a Crema, organizzata dall'Amc 93, il 23° trofeo Città di Crema di enduro, valido come ultima prova del Campionato Regionale. La gara, intitolata a Lodovico Zurla, uno dei pionieri dell’enduro cremasco scomparso l'anno scorso, ha visto al via la cifra record di 310 piloti impegnati su percorso che prevedeva un anello di 45 chilometri da ripetere tre volte. Nessuna difficoltà sul percorso, con larghi anticipi ai due controlli orari. Ben tre le prove speciali per un totale di quasi 50 minuti di prove cronometrate, nelle quali i piloti hanno avuto modo di dimostrare in pieno i valori in campo.

Facchetti assente giustificato
Il team cremasco Sissi Racing era presente al gran completo, eccezion fatta per Emanuele Facchetti, impegnato in sella alla Ktm Exc 300 nell’ultima prova del Campionato europeo ad Harsfen, in Olanda, dove si è piazzato al terzo posto, contribuendo alla vittoria di squadra della nazionale Italiana.

 

Sissi Racing piglia tutto
Nella gara di Crema, i piloti del team Sissi Racing hanno fatto letteralmente man bassa, vincendo tutte le classi in cui erano presenti. Il giovanissimo Alberto Capoferri ha coronato una grandissima stagione tutta in crescendo portando alla vittoria la Ktm Exc 125 nella classe Cadetti, giungendo addirittura terzo assoluto. Con lo stesso tipo di moto Luca Ghislandi si è aggiudicato la classe S1. Chicco Aresi ha vinto nella classe J2 in sella alla Ktm Exc 250, Robert Malanchini ed Edoardo Corrù sono giunti nell’ordine primo e secondo nella J3 in sella alle rispettive Ktm Exc 300, Patrick Grigis è risultato il vincitore nella J1 mentre Carlo Tagliani si è aggiudicato la classe M1, entrambi in sella alla Ktm Exc F 250 4 Tempi. Velocissimo Mauro Zucca, vincitore nella S3 in sella alla sua Ktm Exc 300 e secondo assoluto. Alla luce di questi risultati si sono laureati Campioni Regionali Chicco Aresi, Robert Malanchini, Mauro Zucca, Alberto Capoferri e Patrick Grigis. Ottimi anche i secondi posti finali di Edoardo Corrù e di Fabio Volpi. La stagione agonistica 2016 è ufficialmente finita e per il team cremasco sarà sicuramente da incorniciare.