02-03-2016 ore 10:46 | Sport - Atletica
di Federico Feola

Atletica Estrada, ricco bottino di medaglie a Bergamo e Saranno

Si è concluso con un bottino di tre medaglie per i cremaschi dell’Atletica Estrada il weekend che ha visto la disputa dei Campionati Regionali Individuali Indoor. La manifestazione, suddivisa fra gli impianti di Bergamo e Saronno, ha visto al via oltre 600 atleti con un tasso tecnico di elevatissimo livello.

Secondo posto per Federica Chiodo
Per il gruppo cremasco la protagonista assoluta è Federica Chiodo, classe 2002, quindi solo al primo anno di categoria, che sabato si è piazzata terza sulle oltre 100 partecipanti del salto in lungo, per una gara durata oltre 3 ore. La sua misura, 5,22, vale il primato personale con oltre 50 cm di vantaggio sulla seconda atlete al primo anno. Chiodo ha poi alzato ulteriormente l’asticella il giorno successivo, piazzandosi seconda nel salto triplo con un notevole 11,41, seconda solo alla forte mantovana Rodiani, che nell’occasione ha segnato la terza prestazione all-time. Con questa prestazione l’atleta cremasca avrebbe ipoteticamente conquistato il minimo di partecipazione ai campionati italiani della categoria promesse (1996-1995-1994), con ben sei anni di anticipo, ma soprattutto si è arrampicata fino all’11° posto delle liste nazionale di sempre nella specialità, pur essendo alla seconda gara in carriera nel salto triplo.

Argento per Doneda
Ottimo risultato anche per il saltatore Agostino Doneda, classe 2001, anche lui argento nel salto triplo. La sua gara si è conclusa con un 12,50 che vale ampiamente la partecipazione ai campionati nazionali di categoria di ottobre. Buone le prove anche per l’eclettica Alice Facchi, che si è messa alla prova contro il meglio della regione sulla velocità e sugli ostacoli. In quest’ultima specialità le sfugge di pochi centesimi la finale, per un ottimo 7° posto complessivo con 9,41, migliorando il proprio primato. Nella velocità, complice la stanchezza del giorno primo si accontenta di un pur notevole 8,26 che le vale l’accesso alla finale B per il 12° posto finale sulle 120 atlete al via. Federica Chiodo e Agostino Doneda inoltre sono stati convocati dalla Comitato Regionale Lombardo per rappresentare la squadra lombarda ad Aosta il prossimo weekend in occasione della manifestazione che vedrà opposte le selezioni di Lombardia, Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta e Canton Ticino.

Mezzofondo a Cremona
Lo scorso weekend era inoltre in gara il gruppo del mezzofondo seguito da Marcello de Bernardis, impegnato a Cremona in occasione del cross del Pò. Vittorie per Elisa Rossoni fra le allieve e Marco Serina fra gli junior, mentre Francesca Riboni terza fra le cadette e Giulia Mondoni, Sara Sellino, Sofia Benzi e Emma Corrado si sono classificate 2, 3, 5 e 6 fra le ragazze, mentre Davide Malvicini 9° fra i cadetti.