02-02-2018 ore 19:27 | Sport - Calcio
di Tiziano Guerini

Serie D. Crema al Voltini contro la Pro Patria, primo impegno per mister Giacomo Ferri

Mentre la Pergolettese rispetterà il proprio turno di sosta, il Crema, al culmine di una settimana di passione, affronterà sabato 3 febbraio, ore 14.30 allo stadio Voltini, la Pro Patria, una delle squadre che ambiscono alla promozione nella serie superiore. Confronto difficile fra una squadra alla ricerca di una nuova propria identità come è attualmente il Crema e una in forma e sicura di sé. Solo l'imprevedibilità del calcio consente una qualche speranza ai nerobianchi.

 

In panchina Giacomo Ferri

In settimana ci sono state le dimissioni del secondo allenatore della stagione, Maurizio Lucchetti, che da meno di due mesi aveva preso in mano la squadra dopo le dimissioni di Sergio Porrini. Il presidente nerobianco Enrico Zucchi ha affidato la squadra ad una soluzione "interna" con Giacomo Ferri e Filippo Giuliani, responsabili delle giovanili. Il momento è indubbiamente delicato: o ci si risolleva presto con la massima determinazione oppure si corre il rischio di essere risucchiati nel vortice negativo dei play-out. Assente a centrocampo Tonon per squalifica, a complicare le cose per una squadra che non segna molto, assente anche l'attaccante Testardi fermo per infortunio: una assenza che rischia di non essere breve.

Oggi al cinema