29-08-2014 ore 11:13 | Spettacoli - Proiezioni
di Riccardo Cremonesi

Into the Storm, nell’occhio del ciclone. L’ultimo film di Steven Quale in proiezione al multisala Portanova

Fin dalla prima scena Into the Storm, il film diretto da  Steven Quale, regista di Final Destination 5, colpisce per la potenza delle immagini nel rappresentare un gruppetto di amici mentre viene travolto da una tromba d’aria nella notte. Da questo episodio inizia tutta la storia che non sono altro che un insieme di idee confuse salvate soltanto dagli effetti speciali. Un film che fa acqua da tutte le parti e che è ben lontano da un must del genere come Twister (1996), del regista Jan de Bont.

 

 

La trama
Una serie di tornado senza precedenti si scatena nell'arco di un'intera giornata sulla cittadina di Silverton. Un fenomeno senza precedenti, caratterizzato da cicloni inaspettati e devastanti in attesa del peggiore di tutti. Mentre gran parte della popolazione cerca di mettersi al riparo, cacciatori di cicloni, dilettanti a caccia di emozioni e cittadini coraggiosi si preparano ad affrontare l'occhio del ciclone per ottenere quello scatto fotografico che si presenta una volta sola nella vita o sperimentare un'esperienza estrema.