10-06-2015 ore 09:04 | Spettacoli - Danza
di Stefano Zaninelli

Crema. La bella e la bestia, parata di stelle al San Domenico. Tra gli ospiti Costantino Imperatore e Giorgia Stizzoli

Un saggio di danza ed un musical, per una serata che va al di là del concetto tradizionale di spettacolo: La bella e la bestia - l’amore andrà in scena giovedì alle ore 21 al teatro San Domenico di piazza Trento e Trieste. Sarà l’Accademia di danza di Denny Lodi, accompagnata dalla Kledi dance Desenzano del Garda e dalle Us Acli Trescore Cremasco, a portare in scena la celebre fiaba europea.

 

Lo spettacolo

“Al titolo della fiaba ho aggiunto l’amore – spiega Denny Lodi, direttore dell’Accademia – perché è il tema della rappresentazione. Lo spettacolo sarà diviso in due parti: nella prima è previsto il saggio di danza, un’esibizione coreografica dove gli allievi mostreranno il frutto di un anno di lavoro; la seconda parte consiste in un musical ristrutturato, al quale prenderanno parte anche Costantino Imperatore e Giorgia Stizzoli. La serata sarà invece condotta da Peppe e Ciccio, comici di Colorado e di Quelli che il calcio”. È inoltre previsto un siparietto da parte di Sergio Tolasi, ex direttore dell’Accademia.  

 

Amore, filo conduttore

Saranno circa una sessantina, tra gli allievi delle 3 scuole di danza, i ballerini che calcheranno il palco del San Domenico giovedì alle ore 21. “Filo conduttore della serata sarà l’amore – rimarca Denny Lodi – non solo quello che lega la bella e la bestia nel musical ma anche quello degli allievi per la danza. Il musical è reinterpretato in chiave classicheggiante, sebbene la partitura musicale tragga sia dal cartone animato che dalla rappresentazione teatrale di Broadway. Ciò che ci si potrà aspettare, sarà una serata all’insegna dell’ironia (per via dei conduttori) e delle emozioni”.

 

Invogliare i cremaschi

“Al momento – ricorda Cinzia Berticelli, titolare dell’agenzia Scalo 74, sponsor della serata – sono ancora disponibili i biglietti per lo spettacolo. È possibile prenotarli oppure acquistarli direttamente al San Domenico la sera stessa. Ci auguriamo che questo spettacolo possa invogliare i cremaschi ad andare a teatro: la proposta di Denny, che è riuscito a condensare oltre 2 ore di rappresentazione in un breve musical, è particolare e meritevole”.