08-02-2017 ore 12:29 | Spettacoli - Musica
di Gianni Carrolli

Bressanone. Il Collegium Vocale piace e convince: applausi per il concerto al Duomo

Per la terza volta dal 2007, il Collegium Vocale di Crema si è meritato l’applauso degli altoatesini. Molto apprezzata l’esibizione di domenica 5 febbraio al Duomo di Bressanone, dov’è stata eseguita la Trinitatismesse k 167 di Mozart. “Bressanone è una città musicalmente importante – commenta il direttore dell’ensemble, Giampiero Innocente – e questo rende la performance del gruppo cremasco ancor più significativa”.

 

Studio, concerti e impegni

L’esecuzione è stata preceduta, sabato pomeriggio, dal seminario tenuto da Heinrich Walder, direttore del coro del Duomo di Bressanone, che ha poi diretto il Collegium anche nell’esibizione domenicale. Si è trattato di “un lavoro durato più di tre ore che, nonostante l’intensità, si è rivelato di grande spessore per ogni componente del Collegium”. Lo studio dell’opera mozartiana a Bressanone non è che uno dei momenti formativi che attendono il Collegium nel 2017, tuttora impegnato in un ciclo di lezioni con il cantante e compositore milanese Victor Andrini.

 La redazione consiglia:

spettacoli - Musica
Sarà il Duomo di Bressanone ad ospitare la prima esibizione del 2017 del Collegium Vocale di Crema. L’appuntamento, previsto il 5 febbraio, sarà preceduto da una masterclass...