05-12-2016 ore 16:29 | Spettacoli - Proiezioni
di Rebecca Ronchi

David di Donatello, selezionato il film prodotto dallo studio cremasco Chirco

Non finisce di stupire Briciole sul mare, il film-rivelazione di quest’anno, che è stato invitato a partecipare alla selezione dei premi David di Donatello. Uscito nelle sale la scorsa primavera, è il primo lavoro di Walter Nestola come regista e la prima “creatura” dello studio cremasco di produzione Chirco – Edizioni musicali e Cinema. Definito da Paolo Mieli “un gioiello della commedia all’italiana”, il film ha subito registrato i consensi di pubblico e critica, al punto da far parlare di sé negli Stati Uniti, dove sarà protagonista di una tournée la prossima primavera.

 

Chirco: “un grande onore”
“Quando mi hanno chiamato dalla segreteria del premio David di Donatello – spiega il produttore Nino Chirco - non ci volevo credere. Eppure Briciole sul mare ha voluto regalarmi ancora una volta un sogno. Essere presenti alla selezione per questi prestigiosi premi è per tutti noi un grande onore e un regalo davvero inatteso”.

 

Il film
Una commedia agrodolce che è un omaggio alle terre del Sud, forti di passioni, ricche di colori e con quel calore tipico di chi sa essere ospitale ed accogliente. Nello specifico un tributo alla Sicilia e alla Puglia, tra l’unicità dei panorami mozzafiato che caratterizzano queste terre del sole, capaci di stregare chiunque le abbia esplorate. Uno spaccato d’Italia denso di suggestioni emotive e psicologiche, con la partecipazione amichevole di Sergio Friscia e con lo stesso Walter Nestola, Lorena Noce, Guido Cerniglia, Nino Chirco, Enrico Chircio e con le musiche originali di Loriana Lana, autrice anche di una canzone inserita nell’ultimo cd Le Migliori di Mina e Celentano.

 La redazione consiglia:

spettacoli - Proiezioni
Un omaggio alle terre del Sud, forti di passioni, ricche di colori e con quel calore tipico di chi sa essere ospitale ed accogliente. Nello specifico un tributo alla Sicilia e alla Puglia, tra...