29-12-2016 ore 10:57 | Rubriche - Medicina e salute
di Rebecca Ronchi

Crema, ospedale Maggiore. Tumore al seno, si lavora alla nascita di una Breast Unit

L’Asst di Crema investe sulla donna. La direzione dell’ospedale Maggiore rende noto che “da ottobre 2016 è attiva una convenzione con il dottor Alberto Bottini per rendere l’attuale percorso di cura della donna affetta dal tumore al seno umanamente e clinicamente eccellente”. Dopo gli incontri dedicati ad esporre i criteri ed i requisiti necessari per costruire e accreditare un percorso ben strutturato di realizzazione della Breast Unit, Bottini ha tracciato le prime ipotesi.


Fase embrionale

“Siamo però ancora nella fase embrionale – sottolineano dal Maggiore - poiché il cambiamento è molto complesso e coinvolge attività di discipline e figure professionali diverse: radiologi, senologi, oncologi, chirurghi plastici, psicologi, radioterapisti, anatomo patologi, fisioterapisti”. La Breast Unit è un centro di senologia multidisciplinare. Le pazienti affette da tumore al seno sono seguite da un team di specialisti dedicati.