25-11-2017 ore 10:13 | Rubriche - Musica
di Giovanni Colombi

Dischi. Le novità e la classifica della settimana: Cremonini, Seal e Noel Gallagher

In collaborazione con il negozio Freak Music Storedi Crema vi segnaliamo le novità discografiche del panorama musicale nazionale ed internazionale, nei negozi questa settimana e la classifica dei dischi più venduti in città.

Cesare Cremonini, “Possibili scenari”
È tempo di nuovo album di inediti per Cesare Cremonini. Intitolato Possibili Scenari, si tratta del decimo della sua discografia, iniziata nel 1999 dopo l'esordio con i Lunapop. Anticipato dal brano Poetica, primo singolo estratto e cocktail di benvenuto per il nuovo progetto, ricco di serotonina e dopamina: gli ingredienti della felicità e dell’unione tra gli esseri umani. Dieci canzoni inedite disponibili sia su cd che in vinile. Per la prima volta Cesare porterà il suo tour negli stadi italiani: sono già previste quattro date nell'estate 2018 che lo vedranno protagonista della prossima stagione live. Del disco il cantautore dice: “ho lavorato incessantemente a questo album per due anni, con l’obiettivo di alzare l’asticella. Dopo il successo di Logico, che sfiorava le sonorità elettroniche, volevo ripartire da lì, ma andare oltre, per superare me stesso. Credo che questo disco abbia avuto una congiunzione astrale unica e irripetibile: in 18 anni ho imparato tante cose nel mondo della musica, sia nella scrittura che negli arrangiamenti”.

Noel Gallagher, “Who built the moon?”
Sour Mash Records è orgogliosa di presentare il nuovo album di Noel Gallagher’s High Flying Birds. Intitolato Who Built The Moon?, questo disco è il risultato di due anni di lavoro con il produttore, dj e compositore David Holmes. Concepito tra Belfast e Londra, Gallagher e Holmes hanno convertito in un unico sound varie influenze che spaziano dal psychedelic pop francese a classic electro, soul, rock, disco e dance: un viaggio avventuroso attraverso sonorità uniche. Ospiti illustri Paul Weller (organo in Holy Mountain) e Johnny Marr (chitarra e armonica in If Love Is The Law). L'album è disponibile in tre formati: standard cd, deluxe edition con hardback book e vinile 180 grammi+bonus download con bonus track. E' già stato confermato un tour promozionale a supporto di questo nuovo progetto che farà tappa a Milano il prossimo 11 aprile.

Seal, “Standards”
La leggenda soul inglese Seal, 30 milioni di album venduti e un Grammy all’attivo, torna con il nuovo album intitolato Standards che unisce la sua voce unica ad alcuni dei più grandi standard jazz e classici swing mai scritti. Seal, che durante la sua trentennale carriera è stato capace di rimanere sempre sulla cresta dell’onda, con questo decimo album di studio rende onore alle leggende della musica swing. La sua voce calda e vellutata infatti porta a nuova vita classici resi famosi da Frank Sinatra, Ella Fitzgerald e Nina Simone. Al suo fianco una superba orchestra capace di catturare momenti straordinari come in Smile (Charlie Chaplin) e in Love For Sale di Cole Porter. Al disco hanno collaborato Randy Waldman (pianista in tour con Frank Sinatra e Paul Anka), Chuck Berghofer (bassista che ha suonato con Ella Fitzgerald e Ray Charles) e Greg Fields (batterista che ha suonato con Quincy Jones e Stevie Wonder). Al nuovo album hanno collaborato anche il produttore inglese nominato ai Grammy Nick Patrick (che ha lavorato con Tina Turner e Marvin Gaye), l’arrangiatore Chris Walden (nominato ai Grammy), e l’ingegnere del suono Don Murray. I brani sono stati registrati nei famosi studi della Capitol Records a Los Angeles, e agli United Studios, dove hanno lavorato Bing Crosby e Frank Sinatra.