20-02-2017 ore 18:46 | Rubriche - Costume e società
di Gianni Carrolli

Rimini. Dottor Balanzone: del cremasco Fusar Poli la ricetta della Birra dell’anno

Si chiama Dottor Balanzone e ha già deliziato i palati del Cremasco e del Lodigiano. Di ispirazione belga, la birra prodotta dal birrificio The Brave è stata premiata come Birra dell’anno all’interno del Beer attraction Rimini, la manifestazione che si è tenuta sabato 18 febbraio nel capoluogo romagnolo. Figlia del malto e della passione del giovane birraio cremasco Mauro Fusar Poli, la Dottor Balanzone ha passato il test confermandosi di ampio gradimento anche alle esperte papille dei giudici di Unionbirrai. “È un riconoscimento molto significativo – spiega Fusar Poli – dimostra che la strada che abbiamo deciso di intraprendere è quella giusta”.

 

Slancio verso il futuro

Aggiunge il giovane cremasco: “certo le ricette vanno perfezionato e di lavoro da fare ce n’è ancora molto, ma questo premio ripaga tante fatiche e la fiducia che il titolare ha riposto in me”. Grande la soddisfazione anche del titolare del birrificio lodigiano, Massimo Rossi, che nel progetto ha coinvolto anche la moglie e i figli: “siamo partiti da un pub, il Senso Unico a Soltarico, e solo poi abbiamo pensato che qui potevamo spillare delle birre prodotte da noi. Abbiamo deciso di fare un investimento importante e riponendo in questo progetto tutto il nostro impegno, la nostra creatività, le nostre speranze. Continueremo il nostro lavoro di squadra per affermarci sempre più sul territorio e fare conoscere la nostra realtà”.