17-03-2017 ore 15:39 | Rubriche - Musica
di Giovanni Colombi

Le novità e la classifica della settimana: Depeche Mode, Zara Larsson e i 2Cellos

In collaborazione con il negozio Freak Music Store di Crema vi segnaliamo le novità discografiche del panorama musicale nazionale ed internazionale, nei negozi questa settimana e la classifica dei dischi più venduti in città.

Depeche Mode, “Spirit”
“Where’s the revolution, come on people, you’re letting me down” (“Dov’è la rivoluzione, su gente, mi state deludendo”), canta Dave Gahan nel nuovo potentissimo singolo Where’s The Revolution che segna il ritorno dei Depeche Mode. Questo singolo ha anticipato l’attesissimo nuovo album Spirit, pubblicato per Sony Music/Columbia Records in versione standard con 12 brani, in versione deluxe in doppio cd, contenente uno speciale booklet di 28 pagine di foto e artwork esclusivi, più 5 remixes realizzati da Matrixxman e Kurt Uenala, chiamati Jungle Spirit Mixes. L'album è disponibile anche in versione doppio vinile 180 grammi che contiene le 12 canzoni standard su 3 facciate più una speciale serigrafia di Spirit stampata sulla quarta facciata. Where’s The Revolution e Spirit rappresentano la prima collaborazione dei Depeche Mode con James Ford dei Simian Mobile Disco (Foals, Florence & The Machine, Arctic Monkeys) ed hanno già ottenuto recensioni entusiastiche: Q Magazine l’ha definito “l’album più energico del gruppo da molti anni a questa parte”. Dave Gahan ha dichiarato: “Siamo estremamente orgogliosi di questo disco e non vediamo l’ora di farlo sentire a tutti. Con James Ford e il resto del team di produzione abbiamo realizzato un disco che trovo davvero potente, tanto a livello di sound quanto a livello di messaggio”. Restiamo in attesa di vederli in azione in Italia nei prossimi mesi.

Zara Larsson, “So good”
La giovanissima svedese Zara Larsson ha vinto Sweden’s Got Talent nel 2008 quando aveva solamente 10 anni e da allora non si è più fermata. Dopo aver ottenuto la certificazione di triplo platino in Svezia per il suo primo EP nel 2013, Zara ha pubblicato il suo album di debutto nel 2014 che, grazie al singolo Rooftop, l’ha catapultata immediatamente al top delle chart locali e delle vendite consolidando il suo talento, tanto che Epic Records/Sony Music ha deciso di firmarla per tutto il mondo nel 2015. Il 2016 è stato un altro anno magico per Zara: la collaborazione con David Guetta per il singolo This One’s For You, quella con Tinie Tempah per la canzone Girls Like che le ha permesso di ricevere le nomination per British Single Of The Year e British Video ai Brit Awards 2017, l’apertura di alcuni shows del "Formation World Tour" di Beyoncè, la pubblicazione di Ain’t My Fault e I Would Like, altre due nuove killer hits, e la sua elezione, da parte del prestigioso Time, come "uno dei 30 teen più influenti del 2016". So Good contiene tutti i suoi singoli di recente successo (Lush Life, Never Forget You feat Mnek, Ain’t My Fault e I Would Like), nuove canzoni inedite e la title track So Good, realizzata in collaborazione con il rapper e produttore di Los Angeles Ty Dolla $ign, canzone a cui è stato affidato il compito di trainare l’attuale promozione di questo nuovo album.

2Cellos, “Score”
Il dinamico duo dei 2Cellos ci porta al cinema con il nuovo album Score. Luka Šulic e Stjepan Hauser esplorano il mondo delle più belle colonne sonore in un nuovo album realizzato con il supporto della London Symphony Orchestra, diretta da Robin Smith. Nel cd vengono reinterpretati numerosi temi tratti da famose colonne sonore di tutti i tempi tratte da grandi classici del cinema: da Titanic (My Heart Will Go On) del premio Oscar James Horner, a Schindler's List di John Williams e Momenti Di Gloria di Vangelis, For The Love Of A Princess (Braveheart) e May It Be (Il Signore degli Anelli). Così facendo i due virtuosi del sinfonico disegnano un vestito completamente nuovo su musiche estremamente conosciute nel loro contesto originale, che qui però assumono una connotazione completamente nuova e suonano come mai prima. Quattordici interpretazioni per oltre un'ora di musica suggestiva e magistralmente eseguita dai due violoncellisti che hanno rivoluzionato il mondo della musica unendo il pop/rock alla musica classica in una miscela inedita ed esplosiva.