15-02-2017 ore 19:12 | Rubriche - Medicina e salute
di Tiziano Guerini

Crema. Elettrocardiografo donato alla Benefattori in memoria del dottor Bonara

Un elettrocardiografo di ultima generazione trasportabile e quindi utilizzabile sia nei reparti dell'istituto che per l'assistenza domiciliare; questa la donazione fatta alla Fondazione benefattori cremaschi da Vittorio Maccalli. Un particolare ringraziamento è stato espresso dal presidente della fondazione Paolo Bertoluzzi. Ha ricordato come l'istituto di riabilitazione goda della generosità dei cremaschi fin dal 1351 quando iniziò la propria attività al servizio dei cittadini: "Vittorio Maccalli è da considerare un esempio per le molte espressioni di altruismo che rivolge ogni anno alla Fondazione".

 

In memoria del dottor Bonara

La donazione è stata significativamente dedicata alla memoria del dottor Daniele Bonara, cardiologo dell’ospedale cittadino recentemente scomparso. Un particolare apprezzamento è stato espresso anche dal direttore sanitario Fabio Bombelli e dalla caposala Alessandra Dossena. Sensibilmente commosso Vittorio Maccalli, il donatore, accompagnato dalla moglie e dal figlio: "sono particolarmente affezionato al Kennedy per il grande servizio che svolge nella nostra comunità cittadina; per questo sento il dovere di esprimere ogni anno il mio ringraziamento con un gesto benefico che spero sia gradito e sopratutto utile".