10-06-2014 ore 10:14 | Rubriche - Metti la testa a posto
di Paolo Acconciatori

Estate, arriva l'ora di sfoggiare tintarella e capelli splendidi. Ecco come prevenire i danni del sole e del vento

Finalmente il sole, il mare, l'estate! La stagione in cui passiamo la maggior parte del tempo all'aperto: fantastico! Luce fino a tardi, grigliate con gli amici e feste a non finire. Arriva il momento in cui non vediamo l'ora di sfoggiare tintarella e capelli splendidi. La cura di capelli e pelle diventa fondamentale per prevenire i danni del sole e del vento, oppure del cloro quando andiamo in piscina o della salsedine per i più fortunati che andranno al mare.

 

La salute della pelle
I prodotti solari per il corpo aiutano a proteggere la pelle prima, durante e dopo l'esposizione. Con i prodotti adeguati e la protezione solare indicata al vostro fototipo potrete passare delle vacanze in tutta tranquillità e sicurezza, senza scottature e con un'abbronzatura dorata e prolungata nel tempo. La stessa cosa la dobbiamo fare per la salute dei nostri capelli.

 

Lo stress dei lavaggi frequenti
Per iniziare sarebbe importante fare delle ricostruzioni per preparare il capello allo stress dei lavaggi frequenti, per sigillare bene le cuticole e creare una barriera protettiva. Ricostruzioni che si realizzano con prodotti che si legano allo stelo dei capelli, lasciandoli più soffici e nutriti. Questi trattamenti aiutano anche a mantenere il colore più bello e lucido nel tempo.

 

Il grado di saturazione

A proposito di colore, prima delle vacanze, prediligete colori semi permanenti o tono su tono, che contengono maggior numero di pigmenti e "riempiono" di più il capello saturandolo, aiutandolo così a prevenire lo sbiadimento del colore. Quando un capello è saturo, quindi pieno di pigmento, ha un aspetto più sano e naturale, eliminando l'effetto crespo e opaco, tipico dei capelli poco nutriti.

 

Filtri solari e sostanze idratanti
Durante l'estate, è molto importante utilizzare prodotti adatti a difendersi dagli agenti esterni. Quindi vanno utilizzati shampoo, maschere e prodotti spray che aiutano a proteggere la struttura del capello durante le lunghe giornate in spiaggia, al lago o in montagna dove il sole è particolarmente forte. Controllate sempre che questi prodotti contengano filtri solari e sostanze idratanti e anti-invecchiamento come ad esempio olio di argan, molto diffuso, oppure olio di mandorle, burro di karitè, olio di cocco, vitamina eccetera.

 

Prevenire è meglio che curare
Avendo cura dei nostri capelli in estate, li aiutiamo ad evitare "disastri" o danni alla struttura, che comprometterebbero le lunghezze. Questo darebbe libero sfogo a noi parrucchieri a settembre di poter "affilare le lame" e tagliare abbondantemente con soddisfazione!! Quindi se volete salvare i vostri capelli, muovetevi in tempo perché "prevenire è meglio che curare", anche se ormai avete imparato che le mie forbici sono sempre pronte! Ci rivedremo a settembre con tanta carica, tante novità per voi e fresche idee, buone vacanze a tutti.

Oggi al cinema
Eventi del giorno