09-06-2014 ore 13:29 | Rubriche - Animali
di Rebecca Ronchi

Palazzo Pignano. Lucy medicata e curata, nonostante la spending review. Il pullo di civetta adottata dai volontari di Ri-Tormo

Al vice sindaco di Palazzo Pignano nel fine settimana è stato consegnato un pullo di civetta, ferito ad una zampa e incapace di volare. "Ho contattato la polizia provinciale – aggiunge Virgilio Uberti – che il sabato e la domenica non effettua più il servizio di recupero degli animali feriti per via dei tagli imposti dal governo".

 

I tagli al recupero degli animali

"Il servizio dovrebbe essere svolto dall'associazione Anpana di Calvatone, vicino a Mantova, ma anche loro sono risultati impossibilitati a recuperare la povera bestiola. Da quando hanno tolto l'attività dal CRAS alla Cascina Stella di Castelleone, gli animali selvatici feriti purtroppo non sono più tutelati come una volta, scelta che non condivido, soprattutto perché era iniziata un'ottima politica della liberazione degli animali guariti che coinvolgeva anche le scuole facendo anche molta attività didattica, che è il miglior investimento possibile".

 

Le cure e l'affetto

"La civetta, che abbiamo deciso di chiamare Lucy, è nelle mani dei volontari dell'associazione Ri-tormo a Vivere (nella foto con Sperandio Draghetti) che provvederanno ad accudirla nel miglior modo possibile, non facendole mancare il cibo e l'affetto necessario".